Santi Guerrieri – Piazza del popolo, con Salvini un oceanica emozione

8 Dicembre Piazza del Popolo.                                                                        In ottantamila a Roma a sostegno del governo Salvini. 

Da sx, Giacomo D’Arca detto ” Giacomino”,Paolo Da Prato,Marco Santi Guerrieri,Giorgio Parenti, Pietro Menchini. #SantiGuerrieri

In attesa dei congressi e delle più volte annunciate modifiche statutarie, la Lega si rinnova in piazza, insieme ai suoi militanti. Introdotto dal “Vincerò” del Nessun dorma di Puccini  ,Salvini già poteva cantare vittoria.
#SantiGuerrieri,#Lega #MatteoSalvini #Sovranità

Ho poche certezze, ma abbiamo cominciato una lunga marcia che nessuno può arrestare. Datemi un mandato per trattare con la Ue non a nome del governo, non come ministro, ma a nome di 60 milioni di italiani”. 

Cosi’ Matteo Salvini mette il dito nella piaga rimarcando i tanti ostacoli che l’Europa inspiegabilmente ( si fa per dire)  ci sta mettendo tra i piedi. Salvini premette che la festa però non potrà essere quella prevista, perché ci sono da piangere i morti di Ancona. Un minuto di silenzio, con la promessa di fare giustizia: “Chi sbaglia paga, da Genova ad Ancona”

#SantiGuerrieri,#Lega #MatteoSalvini #Sovranità

 In una piazza straripante da una folla felicitante, l’adrenalina si  fa sentire alla grande. Tante le bandiere regionali e locali di Lega sventolate  dai simpatizzanti provenienti da tutta Italia . Un unico neo pensando ad un Italia sovranista  i pochi tricolori .  D’altro canto  la manifestazione era una prova di forza atta a rafforzare la leadership del Leader leghista al governo  e quindi  non potevamo certo aspettarci un apoteosi di consensi anche da altri gruppi politici ad iniziare da Fratelli d’Italia  o dalle destre più radicali.

Nel contesto della manifestazione anche il Movimento Nazionale per la sovranità  ha fatto  la sua parte , contribuendo a differenza degli altri gruppo politici  al successo della giornata  romana sfilando di buon mattino lungo via del Corso al motto ” L’Italia non è una colonia ”  . Segretario  Nazionale di MNS  Gianni Alemanno nell’occasione a ribadito il pieno sostegno  a Matteo Salvini  e al Polo Sovranista . Lo striscione è stato successivamente posto nel centro dei Piazza del Popolo dove non e’ certamente passato inosservato. Bravi!
Leggi l’articolo tratto da Quelsi
Leggi l’articolo tratto dal Barbadillo
Leggi l’articolo tratto dal corriere del Secolo Trentino

#SantiGuerrieri,#Lega #MatteoSalvini #Sovranità
#SantiGuerrieri,#Lega #MatteoSalvini #Sovranità

A precedere l’ingresso di Matteo Salvini sul palco i ministri in quota lega , tutti promossi sul campo  hanno riscosso  il pieno consenso della piazza . Sul palco anche i sindaci eletti in seno alla lega.

 

Particolarmente apprezzato il commento del sottosegretario Giancarlo Giorgetti  sul buon senso portato in politica dalla Lega ,  “quando questo buon senso va al governo si legge anche con la parola responsabilità”

Fra la folla, nel bel mezzo della piazza un grande striscione giallo con su scritto: ” L’Italia non è una colonia ” . Un bel messaggio proveniente dalla destra sovranista di Alemanno a favore di un italia ” SOVRANA” e non Europa Dipendente #GianniAlemanno #MenoEuropa #PiùItalia

Non è facile parlare davanti a una piazza come questa  trattenendo l’emozione  e c osi’ Matteo Salvini ringrazia visibilmente commosso : ” dal cuore ringraziamo a nome di 60 milioni di italiani, siete l’avanguardia del cambiamento ”


Non si era mai visto, un “primo” Ministro, un Premier gettarsi fra la folla per partecipare ad un emozione comune stingendo la mano a migliaia di italiani come Matteo Salvini ieri ha fatto in Piazza del Popolo. Un Grande!

#SantiGuerrieri,#Lega #MatteoSalvini #Sovranità

Nota: giornata quella di ieri 8 di Dicembre , iniziata di buon ora . Partenza del pulman di Viareggio alle 04.15 e i restanti due da Lucca alle 4.50. Arrivati a Roma  che erano circa le 11 e dopo la foto di rito  tutti in fila diretti in piazza del Popolo . Rientro ai pulma per le ore 16 e alle 20 di nuovo a Lucca. Giornata pertanto faticosa  ma imperdibile occasione, ne è valsa la pena.

Marco Santi Guerrieri
Libera associazione di cittadini  Lucca Ti Voglio Bene

Ti invitiamo sui nostri gruppi del territorio ad iscriverti e dire la tua.

 Lucca Ti Voglio Bene , iscriviti 
Fai click qui per visitare  Lucca Ti Voglio Bene
Gruppo Pubblico · 10.173 membri
” Lucca Ti Voglio Bene ” per i lucchesi ed a chiunque voglia sentirsi lucchese o solamente ami la nostra bellissima citta’ e ne voglia essere inform…
Terranostra  iscriviti
fai click per visitare Terranostra
Gruppo Pubblico · 3090 membri
TERRANOSTRA il Social ,Politico,Culturale del territorio di Lucca.
Il 4 di Novembre 2013 nasce a Lucca il gruppo TERRANOSTRA .L’associazione si rivolg…

 Prima Gli Italiani

 

 

     Criminalità Massima Allerta e Segnalazioni.

Marco Santi Guerrieri

Il 16 di Dicembre 2012 Marco Santi Guerrieri aderisce alla adunata di Giorgia Meloni per la costituzione di un nuovo soggetto politico e su incarico della stessa nel Gennaio 2013 costituisce a Lucca il primo circolo territoriale di Fratelli d'Italia della Toscana. Il 10 Gennaio 2017 Marco Santi Guerrieri a seguito di forzature per l'ingresso nel partito di soggetti indegni di esserne tesserati e del diniego ad indire gli auspicati congressi provinciali di FDI concordati con il commissario regionale si dimette da : Segretario provinciale di FDI, da dirigente nell'assemblea Nazionale e Responsabile Nazionale Dipartimento Immigrazione e Sicurezza. Nel Giugno 2018 da dirigente provinciale di MNS ( Movimento Nazionale per la Sovranità) aderisce come sostenitore nella Lega. Nel 2019 su richiesta del commissario provinciale di Lega e' candidato alle amministrative del comune di Capannori dove sfiora il risultato per soli 5 voti risultando primo dei non eletti. Nel 2020 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp) , mantiene attiva la tessera con Lega Nel 2021 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp), rinnova per l'anno in corso la tessera con Lega . MARCO SANTI GUERRIERI: " VI RICORDO l'appuntamento per le elezioni amministrative per il COMUNE DI LUCCA 2022 dove saro' candidato al consiglio comunale con il centro destra. Ricordatevi soprattutto di chi per Lucca in fatto di Sicurezza, Immigrazione, Rom e dedicandosi al Commercio, alle piccole imprese e ai problemi dei quartieri cittadini ci ha MESSO LA FACCIA con i FATTI e non con le chiacchiere. Vi aspetto.