Marco Santi Guerrieri “Telethon”sempre #presente contro le malattie genetiche rare.

Telethon per “dare nuova vita e soprattutto una speranza  ad un esercito “silenzioso” formato da uomini , donne e  soprattutto da tanti  bambini.”

Malattie  dai nomi impronunciabili quelle studiate e combattute da Telethon , malattie genetiche spesso sintetizzate in acronimi che di umano non hanno nulla se non i “legittimi” destinatari. 

Lucca , 16,17 Dicembre 2016 .
Sono trascorsi alcuni giorni dalla chiusura dell’ultima maratona di Telethon, Ma rimarcare  un azione formidabile intrapresa a fronte delle donazioni di tutti, credo sia il minimo encomio per continuare a tenere alto il timone della ricerca . Quindi dare il sostegno al mondo della ricerca e’ un gesto di indubbia civiltà ma soprattutto  di buon senso. Non a caso le scoperte  scientifiche nel campo della medicina  per le  quali  , rimedi e le cure diventano di dominio pubblico  , diventano parte della quotidianità di ciascuno di noi  e di conseguenza direttamente o indirettamente ciascuno di noi ne va a beneficiare.
La ricerca scientifica che Telethon  svolge e porta avanti e’ basata sulla consapevolezza che il grande business della ricerca medica troppo spesso , non trova profittevole  essere altrettanto incisiva relativamente quelle nicchie di popolazione che hanno a che fare con le cosiddette “malattie Genetiche Rare” .15420835_10154925400019165_1407827020852765902_n
Pertanto anche se tutte le ricerche  scientifiche sono importanti , sconfiggere  le malattie rare significa dare nuova vita e soprattutto una speranza di sopravvivenza dignitosa ad  un esercito “silenzioso” formato da uomini , donne e  soprattutto da tanti  bambini.

Nessun umano puo’ restare fuori da queste problematiche , anzi, deve farsene assolutamente carico.  Anche una sola parola spesa a vantaggio della ricerca unita alle tante altre  può  cambiare la sorte di leggi, perverse  e fratricide  verso chi  indiscutibilmente abbandonato dalle istituzioni combatte la propria  malattia  unicamente con l’aiuto di parenti e amici.

guerre

Per questo dopo aver conosciuto persone splendide , impegnate in questa impresa , ho deciso di mettermi a disposizione e farmi carico di questa oggettività.

 

Anche a Lucca, grazie ai tanti volenterosi,  Telethon ha fatto la sua parte  e come tale ha risvegliato le tante problematiche che nel corso delle stagioni  si sono assopite.   Attenzione  , le ricerche di Telethon producono protocolli risolutivi globali , che coinvolgono milioni di bambini  per i quali il loro futuro unicamente  legato alla ricerca costante e progressiva finanziata con le donazioni dei cittadini quale unica fonte di sussidio. Da privato cittadino un osservazione . ” come tutti coloro che significano comprendere che al di la degli stereotipici  notoriamente imposti da chi vorrebbe speculare anche sull’immagine di Tetethon , dietro questo esercito di ricercatori c’e’ la salvezza di milioni di vite umana. Evviva.”
Per web ufficiale di Telethon, fai click qui.

Marco Santi Guerrieri , Lucca

 

 

 

Marco Santi Guerrieri

Il 16 di Dicembre 2012 Marco Santi Guerrieri aderisce alla adunata di Giorgia Meloni per la costituzione di un nuovo soggetto politico e su incarico della stessa nel Gennaio 2013 costituisce a Lucca il primo circolo territoriale di Fratelli d'Italia della Toscana. Il 10 Gennaio 2017 Marco Santi Guerrieri a seguito di forzature per l'ingresso nel partito di soggetti indegni di esserne tesserati e del diniego ad indire gli auspicati congressi provinciali di FDI concordati con il commissario regionale si dimette da : Segretario provinciale di FDI, da dirigente nell'assemblea Nazionale e Responsabile Nazionale Dipartimento Immigrazione e Sicurezza. Nel Giugno 2018 da dirigente provinciale di MNS ( Movimento Nazionale per la Sovranità) aderisce come sostenitore nella Lega. Nel 2019 su richiesta del commissario provinciale di Lega e' candidato alle amministrative del comune di Capannori dove sfiora il risultato per soli 5 voti risultando primo dei non eletti. Nel 2020 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp) , mantiene attiva la tessera con Lega Nel 2021 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp), rinnova per l'anno in corso la tessera con Lega . MARCO SANTI GUERRIERI: " VI RICORDO l'appuntamento per le elezioni amministrative per il COMUNE DI LUCCA 2022 dove saro' candidato al consiglio comunale con il centro destra. Ricordatevi soprattutto di chi per Lucca in fatto di Sicurezza, Immigrazione, Rom e dedicandosi al Commercio, alle piccole imprese e ai problemi dei quartieri cittadini ci ha MESSO LA FACCIA con i FATTI e non con le chiacchiere. Vi aspetto.

Lascia un commento