Marco Santi Guerrieri – VIABILITA’ IN VALFREDDANA – INCONTRO PUBBLICO.

12092206_752974488147491_1567750849_n (1)Ieri sera 5 di Ottobre  , incontro sulla viabilita’ della Valfreddana  al Bar Sport di San Martino in Freddana .  in rappresentanza del Comune di Pescaglia  il Vicesindaco Massimiliano Bernardini  e l’assessore Beatrice Gambini  ,  per Fratelli d’italia  il dirigente provinciale Marco Santi Guerrieri  e in rappresentanza della popolazione quale organizzatore dell’evento  Paolo Da Prato . Fra i presenti  il delegato di Fonte Ilaria spa  Edo Puccetti  e alcuni iscritti al  Comitato  “Valfreddana delle idee” .

pontiAlcuni giorni fa , commenta il dirigente di Fratelli d’italia , Santi Guerrieri , “abbiamo  esposto sulla statale SS1 per Camaiore  uno striscione titolato :          

 ” I ponti in Garfagnana e le strettoie in Valfreddana “  , poi prontamente rimosso per mano sconosciuta dopo sole poche ore . ( Leggi l’articolo qui In oltre  – prosegue Guerrieri –  e’ palese sia in atto un preciso piano politico che confermerebbe  l’area di San Martino in Freddana  e Monsagrati  un territorio  dimenticato e dove  i lavori intrapresi  e avviati  a piccoli lotti solo in occasione delle consultazioni elettorali  per poi  essere nuovamente interrotti .  Singolare  che cio’ accada in deroga  alle altre realtá territoriali ad iniziare dalla Mediavalle del Serchio e della Garfagnana dove la sinistra evidentemente trova maggior consenso elettorale. “

Circa quaranta i presenti  .
La riunione e’ stata molto animata , sopratutto dal dissenso di molti dei presenti  che  lamentavano  oltre ai  lavori infiniti alla carreggiata stradale ,  la precarieta’ di porzioni di territorio a rischio idrogeologico quali i quartieri collinari e soprattutto   le problematiche connesse al torrente della Freddana. Ed e’ appunto per questo che  Fratelli d’Italia ha voluto organizzare  un incontro pubblico proprio per sollecitare la riapertura dei cantieri per l’allargamento della  carreggiata sulla SS1 in località  ” Bollore ” o meglio conosciuta ai ” Guidotti .
Tante le promesse e pochi i fatti tant’e’  che  Santi Guerrieri  ha accettato l’invito  di alcuni residenti  sollecitando poi assieme alla platea dei presenti , proprio  i due amministratori locali presenti alla riunione invitandoli  a  un loro interessamento  diretto ed in prima persona nel sensibilizzare  il  neo eletto presidente della provincia di Lucca Luca  Menesini  ad una attenta valutazione dei rischi che perseverano in quell’area e al rifinanziamento di un ulteriore lotto di lavori.
Santi Guerrieri propone , ritenendosi  fiducioso dell’impegno preso dal  Vicesindaco di Pescaglia  Bernardini  ,  un nuovo incontro  per la fine del mese di ottobre  , con la partecipazione del Presidente  della Provincia Menesini  , un rappresentante del consorzio di Bonifica Toscana 1 Nord , i consiglieri provinciali eletti nelle liste di centro destra dei quali Riccardo Giannoni ha gia’ dato la disponibilità  e soprattutto i consiglieri di opposizione  del comune di Pescaglia che alla riunione di ieri sera erano assenti.
Qualora la  Provincia non intendesse optare per una risoluzione in tempi brevi dando avvio a un definitivo lotto di lavori , Fratelli d’Italia  annuncia mobilitazioni di piazza e presidi.

 

marco santiContatta Santi Guerrieri  ( qui
Voglio saperne di piu’          ( qui

 

 

 

 

Marco Santi Guerrieri

Il 16 di Dicembre 2012 Marco Santi Guerrieri aderisce alla adunata di Giorgia Meloni per la costituzione di un nuovo soggetto politico e su incarico della stessa nel Gennaio 2013 costituisce a Lucca il primo circolo territoriale di Fratelli d'Italia della Toscana. Il 10 Gennaio 2017 Marco Santi Guerrieri a seguito di forzature per l'ingresso nel partito di soggetti indegni di esserne tesserati e del diniego ad indire gli auspicati congressi provinciali di FDI concordati con il commissario regionale si dimette da : Segretario provinciale di FDI, da dirigente nell'assemblea Nazionale e Responsabile Nazionale Dipartimento Immigrazione e Sicurezza. Nel Giugno 2018 da dirigente provinciale di MNS ( Movimento Nazionale per la Sovranità) aderisce come sostenitore nella Lega. Nel 2019 su richiesta del commissario provinciale di Lega e' candidato alle amministrative del comune di Capannori dove sfiora il risultato per soli 5 voti risultando primo dei non eletti. Nel 2020 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp) , mantiene attiva la tessera con Lega Nel 2021 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp), rinnova per l'anno in corso la tessera con Lega . MARCO SANTI GUERRIERI: " VI RICORDO l'appuntamento per le elezioni amministrative per il COMUNE DI LUCCA 2022 dove saro' candidato al consiglio comunale con il centro destra. Ricordatevi soprattutto di chi per Lucca in fatto di Sicurezza, Immigrazione, Rom e dedicandosi al Commercio, alle piccole imprese e ai problemi dei quartieri cittadini ci ha MESSO LA FACCIA con i FATTI e non con le chiacchiere. Vi aspetto.