Marco Santi Guerrieri – Migranti ma che cazzo vogliono

Migranti,ma che cazzo vogliono?

Marco Santi Guerrieri . “Non so se sia giusto o sbagliato sottoscrivere a margine di questa protesta un pensiero che ci accomuna a quello di tanti altri relativamente gli afflitti dalle guerre e carestie .
Personalmente circa i migranti economici e quindi non parlo di profughi tanto per capirci,  io la vedo cosi’  MA CHE CAZZO VOGLIONO… non so Voi !”
#santiguerrieri

Per andare alla discussione su Facebook, fai click QUI .

caritaspoverta5
Ne possiamo dedurre che parte della popolazione italiana è alla fame?

Caritas, dagli ultimi dati di Ottobre 2016 , risulta un cospicuo aumento di italiani che richiedono pasti caldi e sostegno , per primo il Sud e subito ma subito a seguire e a  pari merito nord e centro italia. In definitiva gli italiani hanno superato gli immigrati.
Ne possiamo dedurre che parte della popolazione italiana è alla fame? O anche questo e’ razzismo ?
Con tutto ciò gli immigrati sono sempre i primi a cogliere i vantaggi che il nostro stato  continua imperterrito ad offrirgli. Nonostante le mille attenzioni e i prelibati manicaretti appositamente per loro preparati , viziati e ospitati in comode e lussuose strutture alberghiere come ormai accade in qualsivoglia città italiana. Questa gente PROTESTA.
Ma tutto questo agli immigrati non basta?
Perchè vogliono di più. Perchè vogliono più diritti se non sono profughi?
Oltre al business che queste orde di genti sconosciute creano, incredibili le attenzioni a loro rivolte per farli restare in Italia. Un nuovo bacino elettorale a tutto vantaggio della sinistra, che giorno per giorno sta’ ipotecando quelle quattro cose che gran parte degli italiani in una vita di lavoro si sono potute permettere.
Questo e’ un furto di identità, uno scambio etnico. Fermiamo questo scempio ad iniziare da LUCCA dove la giunta TAMBELLINI ha fatto si che nei confini del nostro comune potessero esserne ospitati quasi il “ TRIPLO” della media nazionale.
#santiguerrieri 

Link esterni Il Giornale, #Scabbia , fai clik qui
Link esterni Il Giornale, calzi e pugni ai #Carabinieri , fai clik qui
Link esterni Il Giornale, #migranti in hotel a 5 stelle , fai clik qui

Marco Santi Gu20160618_102519errieri
Portavoce di Fratelli d’Italia Lucca
Hai una segnalazione da fare, mandami un messaggio  su Facebook o una e-mail a: sos@fratellid’italia.lucca.it

Marco Santi Guerrieri

Il 16 di Dicembre 2012 Marco Santi Guerrieri aderisce alla adunata di Giorgia Meloni per la costituzione di un nuovo soggetto politico e su incarico della stessa nel Gennaio 2013 costituisce a Lucca il primo circolo territoriale di Fratelli d'Italia della Toscana. Il 10 Gennaio 2017 Marco Santi Guerrieri a seguito di forzature per l'ingresso nel partito di soggetti indegni di esserne tesserati e del diniego ad indire gli auspicati congressi provinciali di FDI concordati con il commissario regionale si dimette da : Segretario provinciale di FDI, da dirigente nell'assemblea Nazionale e Responsabile Nazionale Dipartimento Immigrazione e Sicurezza. Nel Giugno 2018 da dirigente provinciale di MNS ( Movimento Nazionale per la Sovranità) aderisce come sostenitore nella Lega. Nel 2019 su richiesta del commissario provinciale di Lega e' candidato alle amministrative del comune di Capannori dove sfiora il risultato per soli 5 voti risultando primo dei non eletti. Nel 2020 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp) , mantiene attiva la tessera con Lega Nel 2021 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp), rinnova per l'anno in corso la tessera con Lega . MARCO SANTI GUERRIERI: " VI RICORDO l'appuntamento per le elezioni amministrative per il COMUNE DI LUCCA 2022 dove saro' candidato al consiglio comunale con il centro destra. Ricordatevi soprattutto di chi per Lucca in fatto di Sicurezza, Immigrazione, Rom e dedicandosi al Commercio, alle piccole imprese e ai problemi dei quartieri cittadini ci ha MESSO LA FACCIA con i FATTI e non con le chiacchiere. Vi aspetto.