Marco Santi Guerrieri – L’oblio del non senso

Matteo Salvini a Firenze “UN SI VOLE !”  

Contestata la manifestazione del 12 di Novembre  a Firenze.

1461847848223-jpg-matteo_salvini_e_giorgia_meloni
Matteo Salvini e Giorgia Meloni, unica combinazione vincente per mandare a casa Renzi.

L’oblio del non senso e  dopo il “NO” a  Trump  , ribadito ad elezioni concluse, ecco che una certa sinistra e non solo quella perchè c’e’ di peggio  anche  quest’oggi  ci propone un altra chicca in quel di Firenze.
Cosi’ anche a casa di Renzi la sinistra locale  dice “NO”  a Matteo Salvini  , reo di manifestare assieme alla Giorgia Meloni  il proprio pensiero . Consapevoli  che le  manifestazioni , quelle “DEI NOSTRI” che non riflettono il “Diktat”  monomandatario della politica piddina italiana vanno contestate a prescindere.

fb_img_1478934146536Veniamo ai fatti:  – E’ Francesco Torselli, coordinatore regionale di Fratelli d’italia a segnalare questa ennesima tragicomica parodia ed increscioso avvenimento alle soglie della manifestazione di piazza di domani 12 Novembre a Firenze , manifestazione a cui parteciperanno i due leader nazionali di Lega Nord Matteo Salvini e di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.
Francesco Torselli  col suo fare tagliente puntuale e preciso circa la cronaca fiorentina dalla sua pagina FB dice la sua: 

10245577_10204328048544773_3002599375023213087_n
Francesco Torselli , Coordinatore Regionale di Fratelli d’Italia Toscana
  • ” Quello qui sotto è il manifesto con cui i soliti “bravi ragazzi” dei centri sociali chiamano a raccolta i loro amici per impedire a Matteo Salvini di parlare a Firenze. Quattro scemi che, tra una canna ed una vacanza esotica pagata con i soldi di papà, pensano di poter decidere chi ha diritto di parola e chi no.”
    14980836_10211594621124546_929306954515596735_n
    i soliti “bravi ragazzi” dei centri sociali chiamano a raccolta i loro amici per impedire a Matteo Salvini di parlare a Firenze.

    Prosegue Torselli “Quello che vedete accanto invece è un articolo pubblicato dal mio amico Christian Campigli su “La Verità” di oggi. Anche qui si parla di un “fenomeno” che vorrebbe buttare il napalm, sabato prossimo, su Piazza Santa Croce, quando sarà piena di donne e uomini che liberamente vorrebbero ascoltare le ragioni per le quali Matteo Salvini e Giorgia Meloni voteranno “NO” al referendum del prossimo 4 dicembre.

    15032902_10211594620924541_4936717745363529714_n
    … eppoi si dice che i preti non fanno politica.. meglio se non la facessero.

     La cosa  “strana” è che questo “fenomeno” non è un perdigiorno dei centri sociali, ma è un prete! Un parroco. Un sacerdote. Chissà cosa avrebbe detto e fatto Papa Bergoglio se un sacerdote avesse detto di voler spargere il napalm sugli immigrati che chiedono asilo in Italia.” 

      Non ho parole. Anzi, quattro ce le ho: questa gente fa schifo. 
      #francescotorselli  
Vai alla discussione sulle pagine FB di Torselli ( Qui )             

     Marco Santi Gu20160618_102519errieri 
    Portavoce di Fratelli d’Italia Lucca    

     Hai una segnalazione da fare, mandami                        un messaggio  su Facebook o una e-mail                a: sos@fratellid’italia.lucca.it

Marco Santi Guerrieri

Il 16 di Dicembre 2012 Marco Santi Guerrieri aderisce alla adunata di Giorgia Meloni per la costituzione di un nuovo soggetto politico e su incarico della stessa nel Gennaio 2013 costituisce a Lucca il primo circolo territoriale di Fratelli d'Italia della Toscana. Il 10 Gennaio 2017 Marco Santi Guerrieri a seguito di forzature per l'ingresso nel partito di soggetti indegni di esserne tesserati e del diniego ad indire gli auspicati congressi provinciali di FDI concordati con il commissario regionale si dimette da : Segretario provinciale di FDI, da dirigente nell'assemblea Nazionale e Responsabile Nazionale Dipartimento Immigrazione e Sicurezza. Nel Giugno 2018 da dirigente provinciale di MNS ( Movimento Nazionale per la Sovranità) aderisce come sostenitore nella Lega. Nel 2019 su richiesta del commissario provinciale di Lega e' candidato alle amministrative del comune di Capannori dove sfiora il risultato per soli 5 voti risultando primo dei non eletti. Nel 2020 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp) , mantiene attiva la tessera con Lega Nel 2021 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp), rinnova per l'anno in corso la tessera con Lega . MARCO SANTI GUERRIERI: " VI RICORDO l'appuntamento per le elezioni amministrative per il COMUNE DI LUCCA 2022 dove saro' candidato al consiglio comunale con il centro destra. Ricordatevi soprattutto di chi per Lucca in fatto di Sicurezza, Immigrazione, Rom e dedicandosi al Commercio, alle piccole imprese e ai problemi dei quartieri cittadini ci ha MESSO LA FACCIA con i FATTI e non con le chiacchiere. Vi aspetto.