Fdi Capannori: “Il ponte della vergogna costerà caro a centrosinistra e consorzio di bonifica”

DiMarco Santi Guerrieri

Gen 4, 2014

dianda logo capannori

 04 Gennaio 2014 .
Sul tema del ponte di via dei Bocchi a Segromigno in Piano interviene anche il portavoce comunale di Fratelli d’Italia Capannori, l’avvocato Leonardo Dianda: “Dopo la tanto discussa vicenda del Polo tecnologico – dice – gli abitanti di Segromigno adesso devono fare i conti con un altra vicenda, il Ponte della vergogna per il quale è già nato un comitato con lo stesso nome. Che quel ponte fosse stato progettato male si sapeva già da tempo ma che la strada restasse chiusa per più di sei mesi nessuno veramente se lo aspettava. I commercianti sono giustamente infuriati per i gravi danni subiti, e l’amministrazione e il consorzio di bonifica dovranno rispondere di ciò. Ma il vero problema è che il ponte rischia di dover essere ricostruito da zero perché estremamente pericoloso per la circolazione ciò comporterebbe ovviamente altri ritardi ed ulteriori spese sempre a carico dei cittadini”. “Mancano pochi mesi – conclude – alle elezioni amministrative e Fratelli d’Italia sarà presente e rivestirà un ruolo importante, dubito infatti che dopo tutte queste vicende i cittadini rinnovino il mandato ad una coalizione di centro sinistra”.
Link all’articolo

Marco Santi Guerrieri

Il 16 di Dicembre 2012 Marco Santi Guerrieri aderisce alla adunata di Giorgia Meloni per la costituzione di un nuovo soggetto politico e su incarico della stessa nel Gennaio 2013 costituisce a Lucca il primo circolo territoriale di Fratelli d'Italia della Toscana. Il 10 Gennaio 2017 Marco Santi Guerrieri a seguito di forzature per l'ingresso nel partito di soggetti indegni di esserne tesserati e del diniego ad indire gli auspicati congressi provinciali di FDI concordati con il commissario regionale si dimette da : Segretario provinciale di FDI, da dirigente nell'assemblea Nazionale e Responsabile Nazionale Dipartimento Immigrazione e Sicurezza. Nel Giugno 2018 da dirigente provinciale di MNS ( Movimento Nazionale per la Sovranità) aderisce come sostenitore nella Lega. Nel 2019 su richiesta del commissario provinciale di Lega e' candidato alle amministrative del comune di Capannori dove sfiora il risultato per soli 5 voti risultando primo dei non eletti. Nel 2020 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp) , mantiene attiva la tessera con Lega Nel 2021 Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti Voglio bene (anp), rinnova per l'anno in corso la tessera con Lega . MARCO SANTI GUERRIERI: " VI RICORDO l'appuntamento per le elezioni amministrative per il COMUNE DI LUCCA 2022 dove saro' candidato al consiglio comunale con il centro destra. Ricordatevi soprattutto di chi per Lucca in fatto di Sicurezza, Immigrazione, Rom e dedicandosi al Commercio, alle piccole imprese e ai problemi dei quartieri cittadini ci ha MESSO LA FACCIA con i FATTI e non con le chiacchiere. Vi aspetto.