Archivi tag: pescaglia

Marco Santi Guerrieri – PROVINCIA DI LUCCA ASSENTE – URGENTE ULTIMATUM DALLA POPOLAZIONE

san martino 21E’ urgente, che la popolazione di San Martino in Freddana , riconvochi un assemblea pubblica  obbligando gli amministratori locali  a riferire su quanto promesso all’assemblea del  5 di Ottobre relativamente  ad un confronto pubblico  con il  Presidente della provincia Luca  Menesini  (Leggi l’articolo del 5 Ottobre) san martino 12

La provinciale SS1 anche Lunedi’ notte e’ stata oggetto di un ennesimo incidente stradale del quale i giornali ad oggi non ne hanno riportato notizia, ma che risulterebbe essere stato molto grave. (ndr) La viabilita’ sulla SS1 per Camaiore con le piogge di questi  giorni ha dimostrato di essere assolutamente  un utopia.

san martino 18 Proprio in prossimita’ della curva  che interessa la strettoia  la pendenza del piano stradale pende verso la collina , creando veri e proprie aree invase dall’acqua piovana.
Ma non solo , oltre alla discutibile pendenza non sono neanche state previste delle bocchette di scarico .  (Nella foto la strada in direzione San.Martino ) 
san martino 15La frazione di San martino In Freddana anche Martedì 13 Ottobre   era completamente allagata.
Il segretario di Fratelli d’Italia Marco Santi Guerrieri  assieme a  Paolo Da Prato che ha delega per il territorio , rinnovano la volonta’ di riconvocare un ulteriore assemblea alla quale oltre al Sindaco di Pescaglia  , partecipi il  presidente della provincia  Luca Menesini.  
Paolo Da prato  -” Non giungendo a serie conclusioni atte a definire  il finanziamento di un ultimo lotto di appalto per il tratto di strada interessata dalla strettoia “Andreotti” ,  sara’ inevitabile una manifestazione  di protesta  assieme ai comitati di lotta  e l’intera popolazione.”-

Il Referente territoriale  di FDI-An , Paolo Da prato ,
per contatti (Qui) 

marco santi

 

Contatta Santi Guerrieri  ( qui
Voglio saperne di piu’          ( qui

#Santiguerrieri

 

 

 

 

Marco Santi Guerrieri – VIABILITA’ IN VALFREDDANA – INCONTRO PUBBLICO.

12092206_752974488147491_1567750849_n (1)Ieri sera 5 di Ottobre  , incontro sulla viabilita’ della Valfreddana  al Bar Sport di San Martino in Freddana .  in rappresentanza del Comune di Pescaglia  il Vicesindaco Massimiliano Bernardini  e l’assessore Beatrice Gambini  ,  per Fratelli d’italia  il dirigente provinciale Marco Santi Guerrieri  e in rappresentanza della popolazione quale organizzatore dell’evento  Paolo Da Prato . Fra i presenti  il delegato di Fonte Ilaria spa  Edo Puccetti  e alcuni iscritti al  Comitato  “Valfreddana delle idee” .

pontiAlcuni giorni fa , commenta il dirigente di Fratelli d’italia , Santi Guerrieri , “abbiamo  esposto sulla statale SS1 per Camaiore  uno striscione titolato :          

 ” I ponti in Garfagnana e le strettoie in Valfreddana “  , poi prontamente rimosso per mano sconosciuta dopo sole poche ore . ( Leggi l’articolo qui In oltre  – prosegue Guerrieri –  e’ palese sia in atto un preciso piano politico che confermerebbe  l’area di San Martino in Freddana  e Monsagrati  un territorio  dimenticato e dove  i lavori intrapresi  e avviati  a piccoli lotti solo in occasione delle consultazioni elettorali  per poi  essere nuovamente interrotti .  Singolare  che cio’ accada in deroga  alle altre realtá territoriali ad iniziare dalla Mediavalle del Serchio e della Garfagnana dove la sinistra evidentemente trova maggior consenso elettorale. “

Circa quaranta i presenti  .
La riunione e’ stata molto animata , sopratutto dal dissenso di molti dei presenti  che  lamentavano  oltre ai  lavori infiniti alla carreggiata stradale ,  la precarieta’ di porzioni di territorio a rischio idrogeologico quali i quartieri collinari e soprattutto   le problematiche connesse al torrente della Freddana. Ed e’ appunto per questo che  Fratelli d’Italia ha voluto organizzare  un incontro pubblico proprio per sollecitare la riapertura dei cantieri per l’allargamento della  carreggiata sulla SS1 in località  ” Bollore ” o meglio conosciuta ai ” Guidotti .
Tante le promesse e pochi i fatti tant’e’  che  Santi Guerrieri  ha accettato l’invito  di alcuni residenti  sollecitando poi assieme alla platea dei presenti , proprio  i due amministratori locali presenti alla riunione invitandoli  a  un loro interessamento  diretto ed in prima persona nel sensibilizzare  il  neo eletto presidente della provincia di Lucca Luca  Menesini  ad una attenta valutazione dei rischi che perseverano in quell’area e al rifinanziamento di un ulteriore lotto di lavori.
Santi Guerrieri propone , ritenendosi  fiducioso dell’impegno preso dal  Vicesindaco di Pescaglia  Bernardini  ,  un nuovo incontro  per la fine del mese di ottobre  , con la partecipazione del Presidente  della Provincia Menesini  , un rappresentante del consorzio di Bonifica Toscana 1 Nord , i consiglieri provinciali eletti nelle liste di centro destra dei quali Riccardo Giannoni ha gia’ dato la disponibilità  e soprattutto i consiglieri di opposizione  del comune di Pescaglia che alla riunione di ieri sera erano assenti.
Qualora la  Provincia non intendesse optare per una risoluzione in tempi brevi dando avvio a un definitivo lotto di lavori , Fratelli d’Italia  annuncia mobilitazioni di piazza e presidi.

 

marco santiContatta Santi Guerrieri  ( qui
Voglio saperne di piu’          ( qui

 

 

 

 

Marco Santi Guerrieri – I ponti in Garfagnana e la “strettoia” in Valfreddana

Fratelli d’Italia Lucca richiama al senso di responsabilitá il nuovo presidente della provincia Luca Menesini nella speranza che i lavori stradali sulla via per Camaiore (ss1) possano essere ripresi e terminati in breve tempo.12048521_748654008579539_1702555938_n
Fratelli d’italia Lucca, manifesta a sostegno degli abitanti di San Martino in Freddana e Fraz.limitrofe.
I lavori di ampliamento della carreggiata che procedono a piccoli lotti da anni ad oggi sono nuovamente sospesi. E’ pertanto necessario rifinanziare un ultimo lotto DEFINITIVO per portare a termine il lavori stradali dell’ultimo tratto della ormai tristemente famosa strettoia prima della Fraz. di San Martino in Freddana nel comune di Pescaglia. Ne va dell’incolumità delle migliaia di persone che ogni giorno transitano con i propri mezzi per quella via e dopo le promesse fatte in campagna elettorale dall’ex presidente della provincia si apprende che l’opera ha subito l’ennesimo stop e che dev’essere nuovamente riappaltato un nuovo lotto di lavori.

Comune di Pescaglia , lavori stradali strettoia di San Martino in Freddana
Intanto i tir provenienti da Lucca o da Monsagrati non riescono a transitare regolarmente bloccando il traffico ogni volta che si incrociano nei 50 metri critici.

La famosa strettoia piu’ stretta di tutta la provincia di Lucca – ennesimo blocco della circolazione
L’allargamento della carreggiata non solo non é stata terminata ma c’é di peggio,non avendo compiuto interamente l’allargamento dell’intero tratto di strada interessato dal progetto iniziale al termine del cantiere é stato lasciato un vero e proprio angolo in cemento armato posto a 90 gradi rispetto alla carreggiata con gravi rischi per la circolazione nei due sensi di marcia. L’area industriale di Monsagrati che si é da poco risvegliata grazie ad aziende come Fonte Ilaria e Fosber ne esce fortemente penalizzata essendo la via provinciale l’unica strada obbligata e strategica per tutte le destinazioni. Gli abitanti delle zone limitrofe,San Martino,Fiano e Monsagrati hanno raccolto oltre 1.500 firme , inviate all’ ex-presidente della provincia Baccelli per lamentare questa situazione ormai divenuta insostenibile.
Il dirigente provinciale di Fratelli d’Italia Marco Santi Guerrieri confida la massima solerzia da parte dell’amministrazione provinciale per la riapertura del cantiere. “Se la Provincia dovesse nuovamente finanziare , – con tempi biblici – ed ex-novo i lavori per l’ultimo tratto stradale mancante al completamento dell’opera – conclude Santi Guerrieri – confermerebbe che l’area di San Martino in Freddana e’ territorio dimenticato ed i lavori pertanto intrapresi solo in occasione di una campagna elettorale , a dispetto invece di altre realtá territoriali ad iniziare dalla Mediavalle del Serchio e della Garfagnana dove la sinistra evidentemente trova maggior consenso elettorale. “
Fratelli d’italia Lucca

Sintesi pubblicata  su Lucca in Diretta . (qui )

#santiguerrieri

Marco Santi Guerrieri – ALLONTANATO DALL’INCONTRO IN PARROCCHIA

LA POLEMICA – Ma! Li trovo tutti io…  –  «NO, TU NO».
Messo alla porta. E senza nemmeno troppi riguardi. E’ capitato al segretario comunale di Fratelli d’Italia,Marco Santi Guerrierii, che, insieme a Paolo Da Pratomilitante del partito di Giorgia Meloni, si era presentato lunedì sera all’assemblea indetta dal Caipit e dall’Unità Pastorale Valfreddana Nord nella parrocchia di San Martino in Freddana sul tema spinoso dell’accoglienza agli immigrati. Il tono del volantino di invito, un duro atto di accusa a tutte
le forze politiche che contrastano le politiche di immigrazione indiscriminata, i cui atteggiamenti vengono definiti inqualificabili, avevano convinto Santi Guerrieri e presenziare per spiegare le proprie ragioni.
MA LA tolleranza verso gli immigrati non ha trovato puntuale riscontro verso chi si oppone all’accoglienza senza limiti.
Con il sacerdote della parrocchia che ha invitato in malo modo Santi Guerrieri a allontanarsi. «Ero andato per spiegare le mie ragioni – commenta l’esponente di Fratelli d’Italia – e dopo un’ora di proiezione di un filmato propagandistico dove sembra che tutto proceda nel migliore dei modi e dopo che mi sono sentito ho sentito affermare che queste
persone sono italiani, ho ritenuto di dover intervenire. Niente contro di loro, ma dire che sono italiani è incredibile.
E’ mera propaganda cattocomunista». «Come ho provato a spiegare le mie
posizioni, chiedendo perché non si attivano per le famiglie italiane e se sono disponibili a un confronto tv, sono stato interrotto dal parroco – continua Santi Guerrieri – che ha detto: “Può levare i tacchi da questa stanza e andare a vendere ombrelli”, facendo riferimento evidentemente al cognome che porto e dichiarando che non ero gradito. Sono uscito e sono rimasto a ascoltare
dalla finestra».

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10153534087039165&set=a.38306309164.45692.611934164&type=1&theater