Archivi tag: legittima difesa

Marco Santi Guerrieri, IL VERO ASSASSINO E’ LO STATO – “Uno stato da vergogna alla pari di clandestini e fancazzisti.”

Cittadini ‪#‎SCERIFFI‬ armati di ‪#‎COLT‬ per portare a casa sana e salva la pelle? Uno stato da vergogna alla pari di clandestini e fancazzisti.
“Il vero colpevole , l’assassino e’ lo stato . Mettere vittima e carnefice sullo stesso piano e’ pura follia.”
Marco Santi GuerrieriCosi con questa frase postata su Twitter Santi Guerrieri  coordinatore lucchese di Fratelli d’Italia attacca  senza mezze misure l’atteggiamento del governo verso coloro che vittime della delinquenza, ora, ne pagano oltretutto le conseguenze. La legittima difesa non puo’ essere condizionata da leggi matematiche , ma dallo stato emotivo del malcapitato nel momento dell’aggressione . Chi delinque premedita un azione impugnando un arma  vera o falsa che sia , chi  subisce la violenza dovrebbe invece prevedere se quel delinquente ha intenzioni  offensive,  se l’arma e’ veramente  lesiva  e se il soggetto ( il delinquente) e’ in vena di fare una strage o semplicemente andarsene dopo averti gonfiato di botte . Fratelli d’Italia  propone di variare l’articolo 52 del codice Penale e la legittima difesa deve divenire  legge a  tutela del cittadino.
Come era prevedibile, l’onda emozionale suscitata dell’ennesimo caso di persona costretta a sparare perché “visitata” in casa da malintenzionati sta provocando una ridda di iniziative politiche, tra cui una proposta di legge sulla legittima difesa avanzata da Fratelli D’Italia.
12186509_10153655004637645_4142011682011295624_o(nella foto Giorgia Meloni con Francesco Sicignano  vai al post (qui)           La proposta intende modificare l’articolo 52 del codice penale in due punti: nel primo, aggiungendo all’applicabilità della legittima difesa nell’abitazione o in “ogni altro luogo ove venga esercitata un’attività commerciale, professionale o imprenditoriale” anche le loro “immediate adiacenze, sempreché l’offesa ingiusta risulti in atto”; ruger-redhwak-alaskan-calibro-454-casull_1nel secondo, La proposta avanzata dal gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia è quella di circostanziare e rafforzare la presunzione assoluta di tale proporzionalità nei casi in cui il pericolo di aggressione a persone o beni avvenga da parte di chi si introduce illegalmente nelle ore notturne o, anche nelle ore diurne, se l’aggressione sia tale da provocare uno stato di particolare paura o agitazione nella persona offesa.
-Prova la Ruger Redhawk Alaskan il poderoso revolver calibro .454 Casull con canna di soli 2,5 pollici!- Rompe,spezza,amputa.

Nel frattempo Matteo Salvini prende le distanze dal pistolero della LEGA NORD  Buonanno .

Matteo Salvini prende le distanze dal " Reality " di Buonanno con la pistola in pugno. La Lega Nord deve farla finita di imbracciare in modo improprio le leve del populismo. Occorrono idee e soprattutto fatti , basta con i popular reality. 

11039834_10153343192944165_8386962467589241156_nSanti Guerrieri ,
Giorgia Meloni a Piazza Pulita ha sostenuto un principio semplice: la difesa è sempre legittima. Se un cittadino sorprende un delinquente nella sua proprietà, deve potersi difendere con ogni mezzo e senza il rischio di essere indagato. Il motivo? Un cittadino non può sapere se quel delinquente vuole rubare, uccidere o stuprare. Ma evidentemente questo principio sacrosanto non va bene ai soliti esponenti radical chic di certa intellighentia, che con i loro telecomandi degli allarmi, le loro porte blindate e le loro guardie del corpo fuori la porta, non hanno di questi problemi. Noi stiamo con chi si difende. Senza se e senza ma.”

marco santi

 

Contatta Santi Guerrieri  ( qui
Voglio saperne di piu’          ( qui

#Santiguerrieri

 

 

Marco Santi Guerrieri , dalla parte della gente – “L’Italia dei giusti è in serio pericolo. “

Screen Shot 133
Giorgia Meloni a colloquio con Stacchio

Marco Santi Guerrieri  L’Italia dei giusti è in pericolo. Stacchio e Zancan rappresentano la parte migliore di questa Nazione: quella che produce e difende la propria comunità. Noi siamo con loro e pretendiamo che vengano difesi dallo Stato. ”

Giorgia Meloni in sede Parlamentare  e’ stata lapidaria ed esplicita. 
“Chiediamo al Ministro dell’Interno di fornire immediatamente adeguata protezione a Stacchio e Zancan. Il 7 marzo saremo a Venezia in piazza San Geremia, con un pre appuntamento alla Stazione di Santa Lucia alle 14.30, per ribadire che siamo disposti a tutto pur di difenderci e garantire sicurezza ai nostri cittadini.”

Vai al link originale sul Social ( QUI )
Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Vieni a Venezia il 7 Marzo a protestare tutte le info  ( QUI ) 

 

Marco Santi Guerrieri – Condanna del Carabiniere – un autentico spregio all’arma dei Carabinieri e a tutte le forze dell’ordine .

Marco Santi Guerrieri
Marco Santi Guerrieri, la condanna del carabiniere ha creato un pericoloso precedente.

guerrieri pro carabinier

Fratelli d’Italia Lucca

“La condanna del carabiniere  in forza alla caserma di Lammari ( Lu) E’ un autentico spregio all’arma dei Carabinieri e a tutte le forze dell’ordine”  

 

Così  attacca Marco Santi Guerrieri coordinatore
lucchese di Fratelli d’Italia.
-“impensabile per le forze dell’ordine , prescindere dal ponderare all’occorrenza la necessaria determinazione sino a ricorrere al’uso della forza nelle fasi di arresto e di fermo di chi colto in flagranza di reato . La tragicomica la sentenza inflitta al Carabiniere di Lucca ,  a tutto vantaggio di un Tunisino reo di essere stato preso  con le “mani nel sacco”  e’  ,non solo e’ svilente l’attività delle forze dell’ordine a danno di chi delinque ma  soprattutto mina la fiducia che l’opinione pubblica ripone negli organi atti alla sicurezza ” .  

 Prosegue Santi Guerrieri –  “sono  rispettoso delle regole anche quando sono difficili da digerire ma quanto accaduto e’ inverosimile , se si pensa che tale condanna può essere elemento di trasmissione di un virus estremamente pericoloso che si chiama “ precedente”  siamo arrivati al punto che la questione si pone a tutto vantaggio di chi delinque. Una falla nel nostro sistema legislativo o eccesso di buonismo ? Certo e’ che dopo questa sentenza chiunque potrebbe dopo aver  commesso un reato, andarsela a giocare secondo il personale tornaconto.

“Della questione  ho informato anche il nostro gruppo parlamentare   – conclude Guerrieri –  affinchè venga presentata immediatamente una interrogazione parlamentare atta a far chiarezza sull’intera vicenda”

Fratelli d’Italia Lucca
vai all’articolo originale (qui) 
Vai alla discussione sul social (qui) 
Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Vieni a Venezia il 7 Marzo a protestare tutte le info  ( QUI ) 

 

Santi Guerrieri – Regole di ingaggio o fiori di garofano nei vostri fucili?

capitaneria
Marco Santi Guerrieri, occorrono precise regole di ingaggio.Basta buffonate.

Marco Santi Guerrieri
Ho le palle piene di come si vadano a mettere in atto le regole di ingaggio… un nostro mezzo della guardia Costriera, se ne e’ tornata a casa con la coda fra le gambe dopo essere stati invitati a suon di colpi di kalashnikov a levarsi dai coglioni da un gruppo di abbrutiti su di un barchino. La marina doveva aprire il fuoco eventualmente catturare gli africani o lasciarli a mollo nella speranza che qualcuno prima o poi li ritrovasse.”
“Mentre il Ministro Lupi si dimena nell’incapacita’ di ua reazione determinata e decisa ( mi ricorda tanto il premier SPADOLINI )  In Libia: e’ stata assaltata una motovedetta italiana. Decapitate decine di persone.
La motovedetta italiana era impegnata nel trasbordo di alcuni migranti, è stata assaltata da uomini armati a sud di Tripoli e l’equipaggio italiano, senza armi in dotazione, è, stato costretto a lasciare loro l’imbarcazione carica di persone in evidente difficoltà..” 
Vai al link del  social  e commenta    ( qui)
Vedi anche ISIS  al link    (qui) 
Vedi link al ” il giornale (qui) 
Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Santi Guerrieri – Servono regole di ingaggio altro che legittima difesa.

Faccia di Culo
Marco Santi Guerrieri : “Vorrei sapere il nome di quell fenomeno di Magistrato che ha compiuto questa ennesima follia” ????

Marco Santi Guerrieri …. Sto seriamente riflettendo sulle regole “d’ingaggio” , da tenere in considerazione per il valere della legittima difesa ….che a quanto pare esiste solo per i delinquenti che girano armati con armi da guerra, impuniti e strafottenti… … ma che cazzo di paese e’ questo.. si arrestano le persone per bene …mentre i delinquenti intentano causa civile per il danno ricevuto… BASTA!!!!! , Due carabinieri in servizio a Padova , accoltellati da un Libanese che processato per direttissima e’ stato rilasciato a piede libero …,ma le lesioni personali, il tentato omicidio, il possesso di arma da taglio,,, ??? Ma un nome c’e’ l’ha quel fenomeno di Magistrato che ha compiuto questa ennesima follia????

Vai al link sul Social (qui)
Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)
‪#‎IOSTOCONSTACCHIO‬