Archivi tag: Lega Nord

Marco Santi Guerrieri ” si al dialogo con le liste civiche”

ANUn sì convinto all’unità di intenti del centrodestra con il mondo delle liste civiche. E’ quello che emerge dalle parole dei rappresentanti locali della Lega Nord e di Fratelli d’Italia dopo l’incontro di ieri con Maurizio Marchetti, coordinatore provinciale di Forza Italia, primo tassello di una serie di summit che porteranno alla definizione delle strategie per gli appuntamenti amministrativi del 2015. All’incontro, che ha visto partecipare oltre a Marchetti, Marina Staccioli, Marco Santi Guerrieri di Fratelli d’Italia e Francesco Pellati, responsabile provinciale della Lega Nord, insomma, è stata confermata la linea di unità fra partiti tradizionali e civismo di centrodestra che, nell’analisi del voto alle provinciali, ha, secondo gli interessati, portato a un buon successo nei numeri e nei consensi, seppure si trattasse di un’elezione di secondo livello.

marco seggio 22“Nell’incontro – dice Pellati – abbiamo commentato il risultato positivo del centrodestra a queste “pseudoprovinciali”. Siamo soddisfatti del risultato che abbiamo ottenuto con da una parte unità di intenti da parte dei partiti ma anche e soprattutto grazie a un impegno delle liste civiche di centrodestra del territorio che hanno partecipato in un clima non solo coeso ma anche gioioso e felice che da tempo non si vedeva. Io sono convinto che la via degli accordi con le liste civiche sia una via fondamentale: intanto è nel Dna della Lega, nota come il sindacato del territorio. Abbiamo nel Dna il principio di sussidiarietà e siamo convinti che chi abita nel territorio conosce più di ogni altro la propria realtà. Quando, invece, le soluzioni vengono dall’alto non sono spesso coerenti con le attese del territorio. Siamo favorevoli alla continuazione della formula partiti più liste civiche, che è rispettosa delle esigenze dei cittadini”. Un buon viatico, quindi, per un prossimo incontro proprio con i rappresentanti delle realtà civiche del territorio provinciale: “Non c’è ancora una data – chiude Pellati – ma l’incontro ci sarà sicuramente e siamo tutti convinti della bontà del percorso”.
mstaSi spinge anche oltre la rappresentante di Fratelli d’Italia, Marina Staccioli, che propone anche il meccanismo delle primarie aperte come metodo di selezione dei possibili candidati alle prossime amministrative: “Siamo rimasti tutti soddisfatti – dice – di questa grande coalizione con quel mondo civico che si sente di centrodestra. Una forte coalizione che ha portato a grandi risultati a livello provinciale. Adesso vorremmo incontrarci con questo mondo per sperare di presentarci uniti nei vari comuni che vanno alle amministrative l’anno prossimo, per far vedere ai cittadini che esiste una reale unità di intenti”. “Cercheremo di stilare – prosegue – un coordinamento comune non solo partitico per camminare di pari passo e tutti insieme prendendo spunto da questo ottimo esperimento. Il mondo del centrodestra, a differenza di ciò che accade a Roma, se vuole può essere unito e può ottenere grossi risultati. Un coordinamento di pari fra pari e non con qualcuno che guida e altri che stanno sotto. Quello che abbiamo fatto per queste elezioni varrà anche per il futuro e ci auguriamo che sia un modello anche a livello nazionale”. Il ruolo di Fratelli d’Italia? “Sarà il ruolo di sempre – chiude Staccioli – come già affermato dalla leader nazionale Giorgia Meloni: siamo per le primarie nei Comuni sopra i 15mila abitanti con persone sia del mondo civico e degli altri partiti e con grande rispetto di tutti. Lo dimostra il fatto che già alle regionali eravamo aperti al mondo civico con persone non solo iscritte a Fratelli d’Italia. E i risultati sono stati ottimi”.

Vai all’articolo di ” Lucca in Diretta”  ( qui) 
Vai all’articolo su “orgoglio civico” del 07 di Marzo ( qui) 

Venezia 07. Marzo 2015 , la gente, la piazza , grande Giorgia , #nonsietesoli

130Venezia 07.03.2015
Marco Santi Guerrieri
“Non mi dilungo su come e quanto potrà pesare politicamente la manifestazione di ieri a  Venezia. Di fatto e’ stato un plebiscito di militanti e tanta gente comune, tanti fra i presenti gli appartenenti alle altre forse politiche  che si sono uniti al corteo, per altro allegro festoso e godibile.”
I dati della questura hanno stimato circa diecimila  intervenuti .

guerrieri  free e
Marco Santi Guerrieri

 

 

 

 

Santi Guerrieri  :   100% dna  DX

 

1610890_10200315579768951_613384935275546401_n
Casaggi’ Firenze

 

Intervenuti anche i ” ragazzi dei centri sociali di Destra tra cui il gruppo fiorentino di “Casaggi”

Leggi :Regionali/ Meloni  nessuna accordo nazionale con Lega e Fi

Leggi: Meloni: non ho rapporti con CasaPound, è Salvini il loro leader

Leggi:Venezia in diecimila alla manifestazione

 

Lega Nord, ci fai o ci provi ?

Screen Shot 02-15-15 at 08.16 PM
Marco Santi Guerrieri, “che al lega riformuli lo statuto” e rinunci al secessionismo padano !

Marco Santi Guerrieri 
Dopo tanto parlare, dopo le acclamazioni a pagamento ricevute in meridione, Salvini si accinge a portare la lega a spasso per l’Italia.
Tanto di cappello al politico, complimenti, ma…. c’e’ un ma.. come mai nello statuto di Lega Nord ancora ad  oggi  compare nell’articolo UNO  ..  SECESSIONE della PADANIA dall’Italia??  … come mai nello STATUTO  articolo DUE non compaiano le REGIONI MERIDIONALI….?????
Vedete cari amici leghisti, sarebbe bello vedervi accanto a Noi di FDI-AN  … Giorgia Meloni tante volte ha invitato il Vostro segretario ad unirsi ad una vera forza di destra quella di Fratelli d’Italia .. .. ma come mai allora ostentate ancora il ” VECCHIO” nel vostro statuto pur spacciandovi per nuovi???
I meridionali non scordano mai di doversi lavare il viso  con la lava del VESUVIO e dell’ETNA e la terronia ancora esiste e’ li stessa gente, stesse citta’..  e allora come mai a  questo dietro front modernista .???
Vi sono diventati simpatici anche i meridionali o e’ febbre da elezioni regionali??
In TOSCANA , vi offriamo la nostra mobilita’, migliaia di militanti , e tanta voglia di fare in “mazzo” al sistema.. ma Voi siete o no  decisi a fare un LISTONE con Fratelli d’Italia ??? ..
Amici di  Lucca , se si facesse un listone  sareste  d’accordoa mandare in consiglio Regionale solo i candidati con piu’ voti, quelli che sul territorio hanno un peso……e  cioe’  quelli che prenderanno piu’ preferenze???
Io aspetto  le vostre risposte, le idee, i buoni propositi di cui tanto parlate… o AVETE PAURA  di unirvi a noi !!!

A presto, Marco Santi Guerrieri
Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

 

Lega? No Grazie, preferisco non seguire questa moda momentanea.

b-little.jpgMarco Santi Guerrieri

” Spero , anzi mi auguro di poter avere magari in corso d’opera per la prossima campagna elettorale”regionali 2015″ un bel confronto meglio se televisivo con qualche titolato a parlare per la Lega Nord … mi dovranno spiegare tante cose …. se  saranno convincenti.. be’ allora  .. caro Enrico Rossi.. strada tutta in salita qui in Toscana.

Marco Santi Guerrieri Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Incredibile la LEGA NORD firma l’alleanza con FORZA ITALIA

lega maialinaREGIONALI TOSCANA 2015
Incredibile la LEGA NORD firma l’alleanza con FORZA ITALIA ,
La Lega Nord dopo aver fatto marcia indietro con FRATELLI D’ITALIA ,
il 24 Ottobre scorso ha risposto positivamente alla lettera appello inviata da Parisi
(Capogruppo in Regione di Forza Italia ) siglando l’accordo senza neanche conoscere i dettagli del programma elettorale.
Come siete caduti i basso.. ma la LEGA NORD non era contro l’immigrazione ed i diritti ai clandestini ?
Pensare che proprio il 24 di Ottobre sono apparse interviste sulla stampa dove Berlusconi si e’ dichiarato favorevole allo IUS SOLI ” , aprendo in oltre ai diritti alle coppie omosessuali , matrimoni gay .. ed altre blasfemie.
Fonte il Giornale.it (24.10.14 )
Vai al Link”qui