Archivi tag: Giorgia Meloni

Santi Guerrieri – Alberto Torregiani un amico ritrovato.

DSC_4577.bis
Alberto Torregiani con me ed alcuni amici (2012)

Marco Santi Guerrieri Nel Luglio 2012 conobbi Alberto Torregiani al secolo Alberto D’Abrazzi questo e’ il suo vero nome di battesimo. Eravamo ad Arezzo per un incontro con degli amici comuni . Ne seguì un periodo intenso di profonda amicizia e militanza politica  con il        Movimento Italiano.”

Tante volte ho ascoltato la sua storia e di come suo padre Pierluigi venne falciato da una raffica di mitraglietta per mano del commando di Battisti e di come il destino di un uomo puo’ cambiare in una fazione di secondo. Il proiettile che lo ha colpito poteva finire un centimetro piu’ in la ed  Alberto  avrebbe continuato a camminare sulle sue gambe , o, forse oggi non sarebbe piu’ con noi. Il destino e’ infame come infame e’ Cesare Battisti una merda d’uomo che con l’estradizione meriterebbe essere consegnato alle piazze.

Ebbi successivamente  modo di rincontrare Alberto in varie altre occasioni anche in coincidenza della raccolta di firme proprio per l’estradizione di Cesare Battisti all’epoca in Brasile . Si parlò di quell’assassino ” protetto” dal governo brasiliano.. si parlo’ utopicamente di un ” riscatto” .. insomma Alberto ,, alle volte .. anche l’impossibile si avvera, credici.. ..    

Arrivederci a presto Alberto  .
Marco Santi Guerrieri

Ripercorriamo la storia ( qui) 
Vai alla pagina della petizione e compila il modulo. (qui)
Marco Santi Guerrieri,Presidente Provinciale di MNS (QUI)

 

Petizione per l’estradizione di Cesare Battisti

battistilib
Quest’uomo e’ un assassino , un terrorista impunito.

Il modulo opportunamente compilato ci permetterà unendolo agli altri che ci perverranno di richiedere al Governo Italiano di intervenire con qualunque mezzo a disposizione per l’estradizione del brigatista Cesare Battisti. Sono trascorsi trentacinque anni da quel triste giorno in cui Alberto Torregiani ( Alberto Dabrazzi ) perse l’uso delle gambe e vide morire in strada come un cane suo padre , da trentacinque anni Alberto è seduto su una carrozzella. Questa triste storia va definitivamente chiusa con la reclusione in carcere duro dell’ex terrorista Cesare battisti . Quell’infame che ha goduto dell’impunita’ per tanti anni e che si e’ macchiato le mani di molti omicidi deve scontare i suoi delitti nelle patrie galere .

Marco Santi Guerrieri, presidente Provinciale MNS Lucca  (Qui)  

VAI ALLA PAGINA DELLA PETIZIONE (QUI ) 

Il movimento Nazionale per la Sovranità, nella persona del suo presidente provinciale Marco Santi Guerrieri è promotore della petizione denominata
” BATTISTI DEVE ESSERE ESTRADATO IN ITALIA “

“Al Presidente del Consiglio dei Ministri ,  I sottoscritti cittadini italiani”

CONSIDERATO CHE:
Cesare Battisti è un ex terrorista ed ex militante dei Proletari Armati per il Comunismo negli anni di piombo. Condannato in Italia in contumacia all’ ergastolo per gli omicidi di Antonio Santoro , Andrea Campagna e di Lino Sabbadin , oltre ad essere ritenuto il mandante dell’assassinio di Pierluigi Torregiani , tutti avvenuti tra il 1977 e il 1979 . Il 9 Giugno 2011 è stato rilasciato dopo la decisione del Tribunale supremo federale brasiliano, che ha negato l’estradizione in Italia e votato a favore della liberazione.
CHIEDONO AL GOVERNO ITALIANO
Di avviare e proseguire senza indugio le pratiche di estradizione dell’ex terrorista Cesare Battisti . Dopo oltre trentacinque anni dalla fuga di Cesare Battisti dal carcere di Frosinone il Governo Italiano non e’ stato capace tramite la diplomazia internazionale a estradare in Italia il terrorista condannato.
CHIEDONO, ALTRESÌ, CHE
Siano interrotti  rapporti diplomatici con il Brasile o con qualunque altro paese eventualmente disposto ad ospitare Cesare Battisti al fine di ottenere l’estradizione in Italia dell’ex terrorista senza compromessi o mere valutazioni economiche. 

Marco Santi Guerrieri, presidente Provinciale MNS Lucca  (Qui)  

VAI ALLA PAGINA DELLA PETIZIONE (QUI ) 


PHOTOLUX FESTIVAL – SANTI GUERRIERI E FRANCESCO TORSELLI scrivono al presidente del consiglio regionale.

“Cristo nell’urina” -Photolux, Fratelli d’Italia, via il patrocinio della Regione.

1447402281-2012-11-29-pisschrist2-670x274Fratelli d’Italia Lucca, come annunciato nelle scorse giornate, qualora l’opera di Andres Serrano “Piss Christ ” fosse stata esposta a Lucca,  avrebbe boicottato con azioni di ” disimpegno ” la visione della stessa anche all’interno della sala espositiva.  Il segretario Regionale di FDI-AN Francesco Torselli  prima di autorizzare l’azione di protesta , ha fatto un ennesimo tentativo  scrivendo al Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani ,  visto che anche in Parlamento il nostro   Fabio Rampelli aveva sollevatole barricate sulla questione.
guerre“Abbiamo scelto di rivolgere un appello scritto al presidente del consiglio regionale, Eugenio Giani, persona stimata, intelligente, amante dell’arte e soprattutto uomo di buon senso, affinché revochi immediatamente il patrocinio della nostra regione al Photolux Festival, la mostra fotografica che a Lucca esporrà una foto di un crocifisso immerso in un vaso d’urina. Una foto che, per quanto ci riguarda, andrebbe direttamente rispedita al mittente, senza neppure essere tolta dagli imballi, altro che esposta”. Questo è quanto fanno sapere il portavoce comunale lucchese di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Marco Santi Guerrieri ed il portavoce regionale del movimento di Giorgia Meloni, Francesco Torselli.
Scarica e leggi la lettera al presidente Giani  – Photolux Festival

download“La nostra regione – aggiungono Santi Guerrieri e Torselli – trasuda arte da tutti i vicoli, ci chiediamo perché debba ospitare simili porcherie. La foto di un signore che si fregia del titolo di ‘artista’ forse per evitare di svolgere lavori più faticosi e meno gratificanti, deve proprio essere esposta è patrocinata in una regione che ha conosciuto Michelangelo e Leonardo? Vasari e Botticelli?”. “Ci rivolgiamo – concludono i due dirigenti di Fratelli d’Italia – al buon senso almeno del presidente Giani. Scrivere al governatore Rossi, del resto, richiamando il buon senso e la difesa delle nostre tradizioni cristiane, sarebbe stata esclusivamente una perdita di tempo…”.
Articolo Secolo d’Italia ( QUI ) 
Un piccolo sfogo:  Andres Serrano stands in front of Piss Christ “Andres Serrano ,
ecco un altro fenomeno che per evitare di passare la vita a lavorare duramente, 8 ore al giorno, 6 giorni alla settimana, si fregia del titolo di “artista”, ovvero dello stesso titolo che fu di Michelangelo e di Leonardo, di Botticelli e di Caravaggio. E la rossa Toscana, non perde l’occasione di ospitare e di patrocinare questa schifezza “Made in USA”.  La nostra arte è quella degli Uffizi, delle nostre cattedrali e dei nostri borghi delle nostre citta’ e Lucca ne e’ degna rappresentante: queste porcate tenetevele pure a casa vostra.”

marco santi

Contatta Santi Guerrieri  ( qui
Voglio saperne di piu’          ( qui

#Santiguerrieri

SANTI GUERRIERI (FDI-AN) – LUCCA,PONTETETTO – GIORGIA MELONI – INCONTRO CON LA POPOLAZIONE AL QUARTIERE GIARDINO-

11262472_10153343184639165_3967722517845149530_nMarco Santi Guerrieri invita per un blitz a sorpresa al quartiere Giardino a Pontetetto la Giorgia Meloni .

Lucca 20-05-2015  – Nell’ambito del suo tour della Toscana l’onorevole Giorgia Meloni ha fatto tappa anche a Lucca, appositamente per vistare il quartiere Giardino di Pontetetto, che stando al disegno dell’amministrazione comunale lucchese sembra destinato a trasformarsi nell’ennesimo ghetto di periferia.
gio

L’incontro, organizzato e fortemente voluto dal candidato lucchese al Consiglio Regionale, Marco Santi Guerrieri, che da mesi si spende per sostenere la causa degli abitanti del quartiere, ha avuto luogo questo pomeriggio (20 maggio), vedendo la partecipazione di tanta gente e di decine di famiglie che abitano il quartiere.
marco“Orgoglioso che la nostra voce sia stata raccolta da Giorgia Meloni: quando pensa di svegliarsi anche il sindaco Tambellini?- domanda Santi Guerrieri- mentre Renzi ed il governo pensano a fare i paggetti alle banche e ai poteri forti, c’è chi, per fortuna, ascolta ancora le esigenze dei cittadini più deboli, come il nostro Presidente Giorgia Meloni”.

22401_10153343190049165_3779182480260931933_nLa numero uno di Fratelli d’Italia dopo aver ascoltato le testimonianze dei vari residenti è stata invitata in un’abitazione per prendere visione della mappa e del progetto di riqualificazione del quartiere con cui il Comune aveva promesso un miglioramento dello stesso.

11193297_10153343376409165_566494190254251591_n“Il quartiere Giardino- ha asserito Giorgia Meloni- è un esempio di cattiva gestione da parte dei politici del fenomeno dell’immigrazione. Queste persone non vengono portate a casa dalla Boldrini, ma nelle case popolari come queste. 11050684_10153343279044165_3578734288054724520_nDa parte mia farò tutto il possibile per accendere i riflettori su quello che è successo qui a Pontetetto perché si tratta di una battaglia giusta e da portare avanti con vigore e convinzione. Dopo 45 anni di governo della sinistra- ha aggiunto- penso che gli elettori faranno più attenzione quando andranno alle urne. Abbiamo visto che il PD è il partito che fa gli interessi degli amici degli amici, delle banche e di quelli che hanno le pensioni d’oro. Faccio mia una dichiarazione di Marine Le Pen: lo scontro oggi è tra i diritti di molti e l’interesse dei pochi, io sto con i primi”.

11252492_10153343182749165_4962211131270962441_nIl mio è un impegno sociale e non politico- ha dichiarato Santi Guerrieri- ho scelto questa location con un chiaro intento: dare voce ai cittadini del quartiere, molti dei quali mi contattano quotidianamente, riscontrando nella mia persona un punto di riferimento su cui poter contare. Questa area secondo me è l’emblema dell’integrazione fra italiani ed immigrati regolari, che risulta possibile solo quando si ha a che fare con persone oneste, volenterose che lavorano e pagano le tasse e soprattutto rispettose del territorio e della gente che le ospita.

Qui – prosegue Santi Guerrieri – vivono italiani e stranieri, integrati tra loro e nel rispetto reciproco e, tutti assieme, chiedono la riqualificazione del quartiere (per il quale il comune ha anche già intascato soldi dalla comunità europea).Ora la giunta Tambellini fa retromarcia e, anzichè abbattere gli edifici fatiscenti, vorrebbe recuperarli in modo approssimativo e destinarli a profughi e rom, in linea con quella falsa solidarietà di sinistra che in nome dell’accoglienza crea soltanto ghetti e focolai di illegalità. Evidentemente per l’Assessore Sichi scatenare situazioni di emergenza con la creazione di case parcheggio, cosicché al quartiere ghetto si possano poi andare ad impegnare assistenti sociali, mediatori culturali, agevolatori, formatori, fa parte della la strategia dominante”.

Screen Shot 06-10-15 at 09.28 PM

Screen Shot 05-21-15 at 07.12 AM

marco santiMarco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

 

SANTI GUERRIERI – SE SEI DI DESTRA …. SVENTOLA IL TRICOLORE .

Venezia 07. Marzo 2015 , la gente, la piazza , grande Giorgia , #nonsietesoli

130Venezia 07.03.2015
Marco Santi Guerrieri
“Non mi dilungo su come e quanto potrà pesare politicamente la manifestazione di ieri a  Venezia. Di fatto e’ stato un plebiscito di militanti e tanta gente comune, tanti fra i presenti gli appartenenti alle altre forse politiche  che si sono uniti al corteo, per altro allegro festoso e godibile.”
I dati della questura hanno stimato circa diecimila  intervenuti .

guerrieri  free e
Marco Santi Guerrieri

 

 

 

 

Santi Guerrieri  :   100% dna  DX

 

1610890_10200315579768951_613384935275546401_n
Casaggi’ Firenze

 

Intervenuti anche i ” ragazzi dei centri sociali di Destra tra cui il gruppo fiorentino di “Casaggi”

Leggi :Regionali/ Meloni  nessuna accordo nazionale con Lega e Fi

Leggi: Meloni: non ho rapporti con CasaPound, è Salvini il loro leader

Leggi:Venezia in diecimila alla manifestazione

 

Marco Santi Guerrieri , dalla parte della gente – “L’Italia dei giusti è in serio pericolo. “

Screen Shot 133
Giorgia Meloni a colloquio con Stacchio

Marco Santi Guerrieri  L’Italia dei giusti è in pericolo. Stacchio e Zancan rappresentano la parte migliore di questa Nazione: quella che produce e difende la propria comunità. Noi siamo con loro e pretendiamo che vengano difesi dallo Stato. ”

Giorgia Meloni in sede Parlamentare  e’ stata lapidaria ed esplicita. 
“Chiediamo al Ministro dell’Interno di fornire immediatamente adeguata protezione a Stacchio e Zancan. Il 7 marzo saremo a Venezia in piazza San Geremia, con un pre appuntamento alla Stazione di Santa Lucia alle 14.30, per ribadire che siamo disposti a tutto pur di difenderci e garantire sicurezza ai nostri cittadini.”

Vai al link originale sul Social ( QUI )
Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Vieni a Venezia il 7 Marzo a protestare tutte le info  ( QUI ) 

 

Manifestazione Tricolore , corteo in memoria dei martiri delle Foibe.

foibe
Marco Santi Guerrieri , ti aspetto, partecipa!

 Manifestazione tricolore 

 

 

b-little.jpg

Note ai partecipanti: chi da Lucca desidera partecipare  ne dia comunicazione al sottoscritto   Marco Santi Guerrieri entro Venerdi  sera , per organizzare i posti in auto , partenza Sabato 14 alle 14.30 da Lucca , ci troviamo nel parcheggio di Mc Donald’s di fronte all’uscita dell’autostrada 

” Come da tradizione, anche quest’anno la destra fiorentina, unita dal tricolore, ricorderà i MARTIRI DELLE FOIBE. Ricorderemo le decine di migliaia di innocenti torturati e uccisi, gettati vivi – spesso a guerra terminata – nelle cavità carsiche del confine orientale. Innocenti che sono stati uccisi due volte: dall’odio comunista dei partigiani titini e dall’oblio di una cultura imposta e faziosa che ha relegato questa tragedia sotto silenzio. Una pulizia etnica su vasta scala della quale ancora si stenta a parlare a causa dell’imbarazzo provato da certa sinistra, all’epoca connivente con i carnefici. Ricorderemo le vittime di un odio cieco, massacrati perché “colpevoli” di essere italiani e di non voler rinnegare la propria italianità. Ci saremo perché crediamo che la Patria non sia soltanto un’eredità dei nostri padri, ma un prestito dei nostri figli. Ci saremo perché l’appartenenza alla nostra Terra e i valori della nostra Civiltà si difendono anche onorando il sangue versato. Ci saremo perché vogliamo tramandare a chi verrà dopo di noi il senso di una memoria condivisa, l’amore per l’identità nazionale e la precisa volontà di far parte di un Popolo che sia prima di tutto una Comunità cosciente delle proprie radici, orgogliosa dei sacrifici e pronta ad affrontare il futuro a testa alta e senza paura. Perchè la nostra missione non è soltanto quella di vivere il presente e di onorare il passato, ma anche di costruire il futuro nel solco di quei principi etici e morali che sono il solo e vero antidoto per salvarci dalla crisi in atto. Perché abbiamo il dovere di fare i conti con la storia, tutta, senza omissioni di comodo e revisionismi di parte. Perché anche a Firenze deve tornare a sventolare il tricolore e noi faremo sventolare i nostri dal punto più alto della città, guardandola in tutto il suo splendore. MANIFESTAZIONE TRICOLORE SABATO 14 FEBBRAIO 2015 ORE 16 PIAZZALE MICHELANGELO – FIRENZE FIACCOLATA, PRESIDIO, INTERVENTI, TESTIMONIANZE” 

vai al link originale ( qui)  

Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Il terrorismo in Italia è colpa dei Grillini

giorgia 122GIORGIA MELONI: “Il terrorismo in Italia è colpa dei Grillini. Hanno eliminato la Bossi-Fini, sono a favore dei clandestini
Non so se accadrà anche in Italia una cosa del genere, ma se dovesse succedere la colpa sarà unicamente del Movimento 5 Stelle“. Così l’On. Giorgia Meloni, intervistata dai microfoni della Zaznzara, commenta quanto accaduto in Francia a Berlino: “Dobbiamo rispondere a questa dichiarazione di guerra, bisogna che ci armiamo anche noi. I Grillini sono irresponsabili, hanno eliminato la Bossi – Fini, favorendo i clandestini.
Non capisco da che parte stiano, hanno tradito il popolo italiano.”
Intanto la Meloni annuncia : “Questo pomeriggio siamo andati davanti alla sede del Consolato di Francia a Monaco, per portare la nostra solidarietà al popolo monegasco”.
Grillo dov’era? Basta ipocrisie e basta tentennamenti.” Deve dirci cosa pensa.”

 

 

 

 

Fratelli d’Italia Lucca , legalita’ e orgogliosi di essere italiani , “report del mese di Settembre 2014”

marco rom

Fratelli d’Italia Lucca , 
Marco Santi Guerrieri : “essere di Destra e’ facile e’ dimostrarlo che e’ difficile . Iniziamo da qui : 
Sgombero dei campi Rom da Lucca e in provincia, i nostri parcheggi sono invasi da camper e roulottes di questa gente. “
Sono nomadi ? Bene dopo 10 giorni devono sloggiare e… se gli date le case… CI INCAZZIAMO.

Marco Santi Guerrieri  , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

 

marco noiussoli

No Ius Soli,
“Non so Voi ma io sono per la difesa del DNA 100% Made in Italy ”
Non basta un timbro ed un pezzo di carta per essere italiani. Quella carta usatela al cesso.

 

 

 

Marco Santi Guerrieri    Coordinatore Fratelli d’italia Lucca (Contattalo)

 

 

 

clandestino 900Abbiamo superato  il limite, oltre il 45% di disoccupazione giovanile, 150 imprese al giorno che chiudono e questi imbecilli di governanti logorroici a cosa pensano ???
“Ha ragione la Giorgia Meloni a richiedere immediatamente una interrogazione parlamentare:vogliamo sapere se davvero il governo intende stanziare 30 euro al giorno per quelle famiglie che ospiteranno un immigrato. Il  Ministro  Alfano smentisce e il Sindaco Marino conferma l’avvio di questo progetto in 9 città italiane.”
giovane 900

* 900 euro al mese diamole a quelle famiglie che hanno a carico figli disoccupatiLa mobilitazione sociale è URGENTE .

Organizziamoci per il futuro dei nostri figli e del nostro paese.

Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca. (Contattalo)

 

renzi“Chi vive in case popolari pagherà quest’anno una Tasi più cara dell’Imu versata nel 2012. “
** La nuova politica di sinistra: togliere ai poveri per dare ai ricchi. **
Quel che e’ tuo e’ mio e quel che e’ mio e’ mio… non cambieranno mai..
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

hosp25_800_800_wFRATELLI D’ITALIA LUCCA “PARCHEGGIO CAMPO MARTE COLLEGATO AL SAN LUCA CON NAVETTE GRATIS”
No ad ulteriori parcheggi in prossimita’ dell’Ospedale San Luca. E’ di questa mattina, la discussione di alcuni gruppi politici lucchesi circa il destino dei parcheggi presso il novo ospedale di Lucca , “San Luca” . 
I parcheggi quelli che non ci sono e quelli che ci sono ma a pagamento sono sin da sempre oggetto di accese discussioni . spesso la teoria del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto piu’ soddisfare degnamente tutti i contendenti.
Da un lato i residenti della zona prossima all’ospedale che si troverebbero ulteriormente penalizzati causa maggior traffico e dalle stese di asfalto ad uso aree di sosta che toglierebbero ulteriore drenaggio al gia’ refrattario terreno circostante l’ospedale.
Dall’altro la praticita’ di avere un parcheggio bello e fatto quello di “campo di Marte” , al quale basterebbe collegare un servizio di navetta ed una fermata delle Linee delle tre linee LAM. L’esempio preso dall’ospedale del ” Cisanello” Pisa, utilizza lo stesso sistema da noi proposto tramite navette con corse regolari e ripetute .
Vai al Link sul web fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

ebola

… Dopo l’ultimo caso di Ebola registrato in questi giorni negli USA , il mondo politico del nostro strafottente governo si e’ dimenticato di informare il nostro primo ministro Matteo Renzi dell’accaduto ”                  ... Matteooooo !!!! C’e L’Ebola… ti dai una mossaaaa!!!…
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

elalameinEl Alamein , un bel video, non di parte e da portarsi nel cuore.
El Alamein , un bel video da guardare senza nostalgia e da conservare come lezione di storia e di esempio per tutti.  Tanti i nostri uomini caduti in quella battaglia. non un esitazione, no alla resa.. Tanti i caduti ignoti a noi ma noti a Dio.
Vai al video : Fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
guerrieri
.. alla faccia degli scettici, credetemi e permettetemi di dirlo. Mi sembra proprio che Fratelli d’Italia abbia ripreso la fasatura giusta ” quella del Caterpillar” . Dopo la pausa estiva rimettiamoci a lavorare sul territorio di Lucca e della sua provincia, con orgoglio, senza pregiudizi… e mettendoci la faccia come abbiamo sempre fatto .. grazie a tutti i “Fratellini” che ci stanno dando una mano e che lo faranno anche in futuro, Conto sui ” Nuovi”, che stanno arrivando in sordina.. ne vedremo delle belle gente , un abbraccio.
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca (Contattalo)
.
.
giorgia lavoroFa bene la Giorgia Meloni ad insistere sul Made in Italy .
Senza Made in Italy il nostro pese muore, le nostre aziende crepano, i nostri operai con l’articolo 18 ci giocheranno a carte.
Ma questo cazzo di governo attuale lo ha capito o no che se non si rilanciano i consumi andiamo tutti a “scatafascio” ????
A Lucca e in provincia, prepariamo a mobilitarci, cosa vogliamo fare aspettare che qualcun’altro imprenditore si tolga la vita per questi inetti millantatori che ci governano. Mobilitazione per la Vita delle Imprese.. Iniziamo a contarci ho non vi siete ancora cambiati il pannolone??? Forza iniziamo da ora, Io ci sono.
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
eroeFabrizio Quattorocchi,
“VI FACCIO VEDERE COME MUORE UN ITALIANO.”
Di fronte al rinnegare la madrepatria di fronte al carnefice dell’ISIS , l’unico uomo nella storia dei tagliatori di teste che si e’ negato al rituale , che ha tirato fuori i coglioni anche di fronte alla morte, che ha tolto la soddisfazione al boia di sentirlo urlare, piangere e chiedere pieta’ e’ stato Fabrizio Quattrocchi . 
A lui il governo italiano ha preferito il risparmio non pagando il riscatto.
Fabrizio sei nei nostri cuori.
Vai al video fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
marco PallerosoOratorio di San Rocco, Palleroso , Linea Gotica , 21 di Settembre 2014. 
Commemorazione ai caduti della divisione Monterosa .
Un grazie di cuore per la bella giornata che mi avete offerto.
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca (Contattalo)
.
.
safe_imageMilitanza attiva e il valore del fare squadra.
Occorre scendere nelle piazze e protestare dai gazebo.
Essere militante non significa indossare anfibi ed elmetto ma rendere disponibile il proprio tempo mettendo in campo l’aspetto piu’ propositivo di ciascuno di noi . Fare squadra per portare avanti azioni a qualunque livello e di ogni genere per contrastare l’incapacità cronica dell’attuale classe politica nazionale e locale.
Fare squadra per relazionarsi con altri che hanno i tuoi stessi obbiettivi,problemi e buoni propositi di provare a fare un salto di qualità.
La politica si fa dalla base, nei circoli territoriali, fra le mura di casa e sul web. Dare la disponibilità significa investire una piccola parte del proprio tempo a vantaggio di un intera comunità.
Vai al Video fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
marco 103LUCCA – “Anche Lucca e la sua provincia , le imprese non sono restate indenni  dalla richiesta di pagamento del “ canone speciale”  imposto dalla  RAI  Cosi’ attacca  Marco Santi Guerrieri coordinatore lucchese di Fratelli d’italia – Alleanza Nazionale:  “  Mentre milioni di aziende  italiane cercano di restare a galla , contenendo le spese, facendo i salti mortali per pagare i debiti  e tenersi stretti i propri dipendenti a qualunque costo ,  i  dirigenti della TV di Stato per salvare la RAI  sommersa dai debiti imputabili solo unicamente dalle spese faraoniche , clientelismi vari e  da un evasione dal canone prossima al 30% , cosa fanno? Si inventano i canoni speciali”.

NEW138

Santi  Guerrieri  presa visione del documento inviato alle aziende lucchesi dalla Rai  cosi’ commenta  :“Leggo la motivazione indicate nella  richiesta di  pagamento e ne cito testualmente ,  «chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione di trasmissioni  televisive al di fuori dall’ambito famigliare. E’ palese pertanto intendere che anche i pc collegati in rete sono atti al ricevimento di trasmissioni radiotelevisive. E’ facile pertanto  intuire come sia facile cadere nel tranello in quanto  chiunque detenga un pc collegato in rete a quanto pare dovrebbe  pagare. Sara’ il caso prosegue Guerrieri ,  ma la lettera ricevuta è  identica sia nello stile che nei contenuti  ad un avviso  bonario di equitalia,  incomprensibile ,aberrante palesemente falloso e contraddittoria rispetto quanto invece comunicato dalla stessa  Rai sul proprio sito Web , che in un apposita tabella esonera dal pagamento i Pc senza sintonizzatore ,monitor per computer, casse acustiche e Videocitofoni.  
Quale e’ il rapporto che  differenzia i  PC collegati in rete e i  Pc con sintonizzatore TV.  Mi domando: perché  la tabella non e’ stata allegata alla lettera  in modo che fosse immediatamente comprensibile e fruibile da chiunque? Solo due le cose chiare: il bollettino di conto corrente precompilato e le raccomandazioni alle imprese di annotare con esattezza sulla dichiarazione dei redditi il numero di canone speciale” , quale avvertimento , “ da qui non scappi”
Cosi’ conclude Santi Guerrieri : “ Visto che la tassa richiesta e’ impositiva, cosa  dovrebbero pertanto “disdire” le aziende non  dotate di  apparecchi imputabili alla ricezione  a mezzo sintonizzatore TV? Perché  non e’ stato inserito assieme al bollettino per il pagamento  anche una cartolina da rispedire alla rai con su scritto: non tenuto a pagare , oppure.. azienda esonerata dal pagamento…. ?“ Al solito il governo farà orecchie da mercante non intervenendo in tempi brevi al blocco del provvedimento adottato dalla Rai. Risultato :molte aziende pagheranno il canone speciale ingiustamente o per paura di incorrere in sanzioni .  Vai all’articolo originale (Qui)  
Tutte le note e i chiarimenti sul web della RAI  fai click (qui)

Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

Immigrazione, Giorgia Meloni: priorità agli italiani su case popolari e asili nido .

Giorgia meloni – Aumentano le tariffe di luce e gas, per la crisi Ucraina e per le scellerate scelte dell’Europa.

1966745_562220373877261_1212354454_n

Rifiuti speciali e sequestro, Massimo Baldini Fdi-An Viareggio : “Crediamo che il responsabile sia legato all’Amministrazione”

massimo.VIAREGGIO – “Leggendo , ci siamo imbattuti in un articolo ( leggi anche:Rifiuti speciali usati per realizzare un parcheggio privato  ) in cui si racconta di come il Corpo Forestale e l’ASL abbiano sequestrato un cantiere edile a causa di irregolarità nello svolgimento delle proprie attività, nello specifico del conferimento abusivo di scarti edilizi, utilizzati come riempimento nella realizzazione di un parcheggio privato. Mettendo insieme qualche informazione in nostro possesso abbiamo ragione di credere che il responsabile dei lavori, sanzionato e segnalato all’autorità giudiziaria competente per gestione illecita di rifiuti speciali, sia un personaggio legato all’Amministrazione cittadina, alle sue partecipate e fondazioni ”, a rivelarlo è il portavoce del circolo cittadino di Fratelli d’Italia – AN “L’Italia che vorrei”, Massimo Baldini.
rifiuti“Nel ringraziare Corpo Forestale e ASL per il loro operato a tutela del territorio e dell’ ambiente, siamo a chiedere al Sindaco delucidazioni sulla questione, dunque se sia o meno vero che l’Amministrazione cittadina era ed è legata a questa persona e in quale modo, e se alla luce di quanto emerso verranno prese le dovute distanze tra la Cosa Pubblica e chi è stato scoperto ad agire contro la legge”.
Fonte Tg.Regione , vai al Link (Qui) 

Fratelli d’Italia Lucca gruppo provinciale.

 

 

Inquinamento delle acque, Staccioli (FdI): “La Regione ha ignorato gli allarmi del territorio”

staccioli_marina_gruppo_misto_regione_ex_lega_6“E’ sempre la stessa storia: si chiudono le stalle quando i buoi sono scappati, e si pretende pure di passare come salvatori della patria”, è questo il commento della consigliera regionale di Fratelli d’Italia Marina Staccioli in merito alla questione dell’inquinamento delle acque della Versilia, che durante l’estate appena trascorsa ha causato più divieti di balneazione. “Quello dell’inquinamento comportato dai canali che sfociano nel mare versiliese, soprattutto dopo forti acquazzoni e a causa di un sistema fognario insufficiente, è un problema che la Regione conosce da anni – spiega la consigliera – io stessa nel Gennaio 2012 interrogai la Giunta sul perché, nonostante fossero già stati stanziati i fondi, il progetto della terza vasca del depuratore di Querceta fosse ancora fermo; altri due atti sono stati depositati nel 2013 e nel 2014, ma niente o poco si è smosso, e questo anche per l’ignavia di alcuni amministratori locali”.   “Quello che però è più vergognoso è il comportamento tenuto dal Governatore Enrico Rossi e dall’Assessore al Turismo, Cristina Scaletti, nei confronti dei rappresentanti di varie associazioni di categoria della Versilia che lo scorso gennaio inviarono una lettera ai due per richiedere un incontro urgente sul tema e affrontare il problema – racconta Staccioli – ebbene, non solo il problema si affronta(?) solo ora, ad un passo dal rischio di divieto permanente di balneazione, ma fino ad oggi Rossi e Scaletti non si sono degnati di incontrarli, né hanno avuto l’educazione quantomeno di rispondere alla missiva. Ho presentato un’interrogazione per fare chiarezza sulle modalità con cui la Regione intende affrontare il problema e per capire le motivazioni, e responsabilità, dei ritardi e del disinteresse finora risultanti”.

Leggi questo articolo  dalla fonte ufficiale. su: http://www.gonews.it/2014/09/22/inquinamento-delle-acque-staccioli-fdi-la-regione-ha-ignorato-gli-allarmi-del-territorio/
Copyright © gonews.it

Giorgia Meloni: Napolitano chiuda il caso Storace