Archivi tag: FDI

Marco Santi Guerrieri – Un italiano su quattro a rischio poverta’.

Istat,  il 28,7% delle persone residenti in Italia, nel 2015, è a rischio di povertà o esclusione sociale.

Qui la prima parte basata sui dai dati ISTAT , dalla frode del business sull’immigrazione al meretricio pubblico ai danni degli italiani.  Anche alla nostra città ,  Lucca non ne e’ immune.
(parte1)

14449019_10154637056774165_6854694033900694333_n
Portavoce di Fratelli d’italia a Lucca , con impegno,determinazione,prima gli italiani. #santiguerrieri

Da tempo denuncio il pressappochismo del comico fiorentino nel dipingere  la realtà quotidiana del nostro paese. Come può un primo ministro assieparsi dietro il non vedo, e il non sento  quando diciassette milioni di italiani  poco meno del doppio del numero degli immigrati che attualmente sono ospiti nel nostro paese brancolano nel tunnel della miseria più totale. Falcidiati i diritti sociali, economici, culturali di chi italiano di nascita e di cuore , di tradizione e  civiltà  quotidianamente vengono ad interfacciarsi con le orde di clandestini,irregolari e senza fissa dimora.

Anche Lucca non sfugge a questa logica, basti vedere le classifiche per l’assegnazioni degli alloggi popolari (ERP)  a tutto svantaggio degli italiani con punte percentuali superiori al 60% a favore degli ultimi arrivati.               ( Per visualizzare l’intera  trasmissione fai click qui )

_dsc0096

Genti , questi ultimi arrivati, pretenziosi, arroganti e  fancazzisti, capaci solo di rivendicare diritti , case, danaro e privilegi nel nome di una minoranza  di comodo unicamente utile per il Business delle cooperative rosse , da portare poi gradualmente a votare partito democratico.  Questo e il progetto della sinistra italiana.

screen-shot-10-30-16-at-08-39-am
La Prefettura insiste ,alla faccia della trasparenza ed il rispetto per i Cittadini

Sono i numeri a parlare, se chi fugge la guerra quella vera,  venisse a bussare ai nostri confini, mai nessuno ne vieterebbe l’accoglienza.             A far parlare di sé dovrebbero essere soprattutto i flussi migratori provenienti dalla Siria  al primo posto in Europa  e a seguire Afhganistan e Iraq,  ma di questi migranti in Italia le percentuali  complessive oscillano a poco più dell’1%.Infatti realtà italiana è ben diversa. Stando ai numeri finali del Viminale, restano infatti in testa i flussi provenienti dall’ Eritrea seguiti da Nigeria  e a seguire  Somalia , Sudan , Gambia ,Mali Senegal , Bangladesh e Marocco .

IMG_20151205_160232 (1)
Business sugli immigrati, anche Lucca e’ CONTAMINATA #santiguerrieri

Qualcosa non torna. Forse quelle popolazioni che fuggono realmente la guerra  e che  niente andrebbero a togliere agli  italiani  non offrono sufficienti requisiti per rimpinzare i portafogli dei soliti noti?

 

Marco Santi Gu20160618_102519errieri 
Portavoce di Fratelli d’Italia Lucca
                          Hai una segnalazione da fare, mandami   un messaggio  su Facebook o una e-mail                    a: sos@fratellid’italia.lucca.i

 

 

Marco Santi Guerrieri – Referendum – VOTARE NO e’ IMPERATIVO –

“Referendum votare NO e’ imperativo”  

fb_img_1479020996937#Santiguerrieri , scusatemi amici, il mio non vuol’essere un appello, ma uno sfogo, un liberarsi di tanti sassolini, che tutti i giorni accumulo all’interno di un paio di scarpe  strette , che mantengo ben salde ai piedi aspettando come la maggior parte degli italiani di sferrare un deciso calcio in ” culo ” a questo governo  di caproni, corrotti e celebrolesi.

screen-shot-11-18-16-at-11-15-pmE’ di questa mattina il prestigioso sondaggio della IPR Marketing, una delle aziende piu’ quotate in fatto di sondaggi elettorali e politici ha confermato che il “NO” e’ in vantaggio rispetto al ” SI” .. Brutto a dirla cosiì perche’ non si tratta di una partita di calcio ma bensi’ del destino di sessanta milioni di italiani.
Come nelle previsioni il grande sforzo che tutti noi stiamo facendo per far passare il messaggio del  ” IO VOTO NO”  sta sempre piu’ guadagnando terreno  mettendo all’angolo il progetto ” oligarchico ” di Renzi .
cosi-premier-abusivo-little
Del resto in tutti questi giorni di campagna referendaria a favore del NO, la principale evidenza che maggiormente e’ saltata in ballo e’ stata che tolti i costituzionalisti addetti ai lavori e qualche politico ferrato in materia referendaria ,  nessuno dico nessuno compreso il sottoscritto  e’ in grado di ben capire le modifiche che sono state apportate a ben 47 articoli della costituzione italiana, in pratica più un terzo, il 30%  dell’attuale impianto costituzionale.       Un semplice ” SI” per azzerare un terzo della costituzione italiana, onestamente e’ una palese follia. Credere alle teorie di un mitomane che ad oggi ha solo procurato guai,devastazioni economiche , eserciti di senza tetto e di disoccupati, con centinaia di migliaia di giovani che fuggono alla ricerca di qualcosa di meglio su cui contare.

cosi-nominati-little
Non voglio tediarvi, ma della famigerata riforma del Senato  del quale piu’ nessun Senatore sara’ eletto col voto popolare ma meramente nominato dalla politica mi inorridisce… Ma renzi parla che questo ci fara’ risparmiare cinquanta milioni l’anno,  nascondendo all’opinione pubblica  l’enorme spesa di  trecento milioni di euro per l’acquisto  di un nuovo del Jet presidenziale, nuovo di pacca alla faccia di chi ” coglione” crede ancora negli scopi filantropi di quest’uomo . Riflettete , cinquanta milioni l’anno di risparmio , anche ammesso sia vero a conti fatti si parla di 0.90 centesimi di Euro per ogni italiano italiano lavavetri e morti di fame inclusi… .. una vera e propria presa per i fondelli.

prendiisoldiescappa-renziFossero stati coerenti questi fenomeni renziani , avrebbero fatto meglio a dimezzare a dimezzare  gli stipendi ai parlamentari e soprattutto a dimezzare il numero dei parlamentari con un risparmio di MEZZOMILIARDO di Euro l’anno.
alfano-253082Non ci fido di  questo governo non eletto da nessuno ma imposto dalla Merkel  e dall’unione Europea. Questa gente, questi politici che millantano credito ogni qual volta ci sia da incassare il parere favorevole degli italiani non sono ne affidabili ne credibili.  Insomma un ennesima fregatura  che porterebbe il paese a trasformarsi in un enorme  tazza di caffè e latte, visti gli immigrati che continuano a far gonfiare i portafogli di questi politici e dei loro amici,  con la preclusione di coloro che da piccoli risparmiatori e proprietari di prime e seconde case, potrebbero rischiare di essere espropriati per far spazio alle orde di immigrati voluti dall’altro mandatario per il SI al referendum, il MINISTRO ALFANO , il CARONTE del mediterraneo Per questo dobbiamo esprimere un secco ” NO” a chi ha per compagni di viaggio i Bancarottieri , le lobbies Bancarie che hanno trascinato sul lastrico milioni di italiani ” TRUFFATI”  dal sistema bancario coperto da questo governo.

urlVotare SI significa precludere un futuro certo per i nostri figli, precludere il diritto agli italiani di eleggere il proprio Senato, precludere gli italiani dal dire NO all’Europa che ha ” FAGOCITATO” tutte le nostre risorse, “DEFRAUDANDO” i nostri prodotti tipici alla merce’ di concorrenze sleali, che hanno azzoppato l’economia del MADE IN ITALY.meme-renzi-merkel

Un europa vecchia,partitocratica,burocratizzata dagli interessi di pochi ai danni dell’Italia.. Da Notare  che fra le righe di questa ignobile truffa referendaria, RENZI pone in costituzione l’indissolubile matrimonio con la comunita’ Europea e col la banda dei cugini vigliacchi.14519654_10154659008294165_1787872650007596900_nBasta noi votiamo NO vogliamo bene alla nostra famiglia,al paese, al futuro dei nostri figli.

Marco Santi Gu20160618_102519errieri 
Portavoce di Fratelli d’Italia Lucca                           Hai una segnalazione da fare, mandami   un messaggio  su Facebook o una e-mail                    a: sos@fratellid’italia.lucca.i

 

Valerio Biagini – ALTOPASCIO A RISCHIO CARBONIZZATORE

COMUNE di ALTOPASCIO A RISCHIO CARBONIZZATORE , molto piu’ che un ipotesi.

Valerio Biagini, portavoce Comunale di Fratelli d’italia ad Altopascio.
Il portavoce di Fratelli d’Italia ad Altopascio Valerio Biagini ha richiesto tramite il consigliere regionale Giovanni Donzelli una interrogazione urgente alla Giunta Regionale .
Lucca . –  Nel corso della conferenza stampa svoltasi  nei locali della sede lucchese di Fratelli d’Italia in via Cavour a Lucca  , Valerio Biagini  qui riunito assieme  al coordinamento  comunale di Altopascio  rendeva nota la sua decisione di procedere a testa bassa sulla spinosa questione del carbonizzatore, che da tempo coinvolge tutti  gli abitanti della piana lucchese , nessun comune escluso. la questione del carbonizzatore  e’ stato un infinito tira e molla  fra Regione,Provincia e comuni interessati.             Molte le opposizioni nei consigli comunali  della piana  tra le quali quella dei consiglieri di minoranza a Capannori Giada Martinelli e Mauro Celli  artefici  per primi di grandi battaglie quando ancora nessuno ne parlava  e a Porcari con il consigliere sempre di minoranza Riccardo Giannoni  che a sostegno delle sue dichiarazioni circa l’impianto di Carbonizzazione la  mozione da lui presentata in consiglio veniva approvata all’unanimità.
valeriobiagini-altopascioQui le dichiarazioni di Biagini che hanno anticipato l’interrogazione, quest’oggi presentata in Regione dal Consigliere di FDI Giovanni Donzelli. – “E’ da tempo che l’empasse circa la reale collocazione del carbonizzatore , lascia trapelare che il comune di Altopascio sia al momento il “papabile” candidato ad ospitare la struttura.
I comuni di Capannori e Porcari hanno fino ad oggi respinto ogni qualsivoglia ipotesi di posizionamento dell’impianto sui rispettivi territori nonostante l’assessore regionale Marco Remaschi si fosse dimostrato favorevole alla realizzazione del carbonizzatore nell’area di Salanetti. E’ proprio quest’ultimo passo che mi ha lasciato perplesso , Remaschi e’ anche consigliere di maggioranza ad Altopascio e la campagna elettorale del sindaco Sara D’Ambrosio dopo le dichiarazioni dell’assessore ha subito nella fase del ballottaggio una imprevedibile accelerazione che l’ha condotta alla vittoria.
Dopo aver appreso che la società titolata a realizzare l’impianto aveva nuovamente presentato in regione un nuovo documento relativo Impatto ambientale, ho voluto vederci chiaro e di qui la richiesta di una duplice interrogazione , in regione e in sede di consiglio comunale per voce del capogruppo di minoranza Francesco Fagni .”
#valeriobiagini
screen-shot-11-18-16-at-10-08-am
18.11.16 Nazione cronaca della piana di Lucca
Altri articoli su Altopascio fai click qui 
Leggi  comunicato su lo Schermo Lucca fai      click qui 
Leggi  comunicato su la Gazzetta di Lucca fai click qui

Valerio Biagini 
Portavoce di Fratelli d’Italia Altopascio                                        Valerio                              Hai una segnalazione da fare, mandami un
messaggio su Facebook o una e-mail  a: sos@fratellid’italia.lucca.it

 

Marco Santi Gu20160618_102519errieri 
Portavoce di Fratelli d’Italia Lucca                           Hai una segnalazione da fare, mandami   un messaggio  su Facebook o una e-mail                    a: sos@fratellid’italia.lucca.it


download
Striscioni di protesta a porcari
salanetti
Striscioni di protesta a Capannori, in quel di Salanetti
15032881_10211959537213614_7797592310202149775_n
Valerio Biagini e Giorgia meloni , uniti nell’impegno sul territorio e fra la gente

Marco Santi Guerrieri – LA PRIMA CASA NON SI TOCCA.

GOVERNO INFAME,
Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ha presentato un ordine del giorno alla Camera per chiedere l’impignorabilità della prima casa, perché per noi la casa nella quale si vive è un bene sacro, indisponibile e non aggredibile da parte dello Stato. Per questo chiediamo che una famiglia non debba perdere la casa se non è in grado di pagare i debiti con il fisco e le cartelle di equitalia. Il Governo Renzi e la maggioranza che lo sostiene, PD e NCD, hanno bocciato il nostro odg. Come al solito, chi ci governa ha dimostrato di essere nemico del popolo italiano.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10153518069284165&set=a.38306309164.45692.611934164&type=1&theater