Marco Santi Guerrieri -attacca il prefetto sull’invasione dei clandestini

Santi Guerrieri attacca il prefetto sull’invasione di clandestini. E ha ragione

18″La paura fa 90, lacrime di coccodrillo in vista delle amministrative fra Tambellini e Sichi”. Esordisce ironicamente il candidato a sindaco di Lucca Marco Santi Guerrieri affrontando il tema dell’invasione di clandestini cui è stata sottoposta ed è sottoposta ancora oggi grazie al prefetto, la città di Lucca. “E’ di questi giorni la notizia che il sindaco Tambellini in procinto di avviarsi al prossimo giro di boa per le amministrative  di Lucca 2017 – incalza Guerrieri – sia seriamente preoccupato  della polveriera umana stipata  all’interno del campo della CRI in via delle Tagliate. (Leggi l’articolo completo ) 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento