Archivi categoria: Versilia

Santi Guerrieri – Portero’ anche a Lucca la Pellicola di Antonello Belluco ” Il segreto d’Italia”

il segreto d'italia 2
Marco Santi Guerrieri, una scena del film Il segreto d’Italia .

Marco Santi Guerrieri
“Sono un uomo libero, come libera deve essere l’informazione sulla nostra storia trascorsa. ”

I nostri figli e le generazioni a venire, dovranno conoscere la verita’ , quella nascosta per tanti anni   come il tradimento sulla veridicità delle foibe da parte  delle sinistre.  Io non ci sto!  
 ” Voglio portare sugli schermi dei cinematografi di  Lucca e  provincia  Il segreto dì’italia , portare qui da noi Antonello Belluco e Cristicchi gia’ autore di ” Magazzino 18″  , per poter cosi approdare ad un progetto piu’ ambio, libero, e  capace di sconfiggere l’arroganza ,  l’ostruzionismo  delle associazioni Partigiane,”

il segreto d'italiaAlcune dichiarazioni di Antonello Belluco: “Il Segreto di Italia” di cui sono regista, come su tutto, ciascuno è libero di dire la sua. Deve essere chiaro però che, un giudizio che possa vantare credito in merito ad un lavoro cinematografico deve provenire esclusivamente dai due soggetti che sono titolati a rilasciarlo.
Il primo sono i critici cinematografici. Questi hanno per lo più taciuto, ovviamente tengono famiglia: il film non è politicamente corretto o meglio… potremmo dire non è allineato con settanta anni di vulgata storica fatta solo di buoni e cattivi su cui si sono arroccati i poteri forti nel nostro Paese.
Il secondo soggetto è il pubblico il quale, per la terza settimana, sta riempiendo l’unico cinema nel quale IL SEGRETO DI ITALIA è attualmente programmato: The Space Cinema di Limena di Padova.
Questi sono i fatti. Se due esponenti padovani dell’Associazione Nazionale Partigiani, scrivono che è un film “brutto e dilettantesco” il giudizio, io dico, non ha valore artistico ma solo politico; e se i giornalisti conformisti riprendendo questi giudizi e pontificano che le distribuzioni non lo vogliono per tale motivo, ingannano l’opinione pubblica come hanno sempre fatto per settanta anni e ancora fanno, per difendere un sistema.
La verità è che per andare nelle sale cinematografiche a dicembre ci vuole un portafoglio colmo di soldi da anticipare alle distribuzioni, soldi che Il Segreto di Italia non ha.
Questa è l’Italia, un Paese dove dalla fine dell’ultima guerra si è nascosto un eccidio efferato di uomini e donne e se qualcuno ne parla, facendo un film, quell’opera è già una “schifezza”.
E se più di 3000 persone che lo hanno già visto lo hanno giudicato eccellente? Allora sono tutti di Forza Nuova e di Casa Pound.
In questo paese registi del “sistema”, spendono, certo non di tasca propria, milioni e decine di milioni di euro per fare un film. Il Segreto di Italia ha avuto venticinquemila euro dalla Regione Veneto, il resto, per arrivare complessivamente a meno di duecentocinquantamila euro, è arrivato dalla generosità di contributi privati.
Se i critici tacciono il pubblico apprezza.
Esponenti dell’ANPI, per lo più oramai costituita da “partigiani” nati a guerra finita, ma che sopravvivono grazie a una montagna di soldi succhiata dalle nostre tasse, denigrino pure il mio film. Io ho parlato di argomenti dei quali ci voleva coraggio a parlare, l’ho fatto con il cuore e senza budget in tasca, mentre a sparare sentenze a spese dello Stato sono capaci tutti.
Il film ci è stato richiesto in varie città per gennaio. E’ una lenta macchia d’olio che arriverà ovunque. Abbiate pazienza e aiutateci nelle vostre zone proponendolo agli esercenti.
Ad aprile/maggio uscirà il Dvd, il libro sul percorso del film e il cd della colonna sonora.
Stiamo lavorando perché questo progetto di verità continui: “ROSSO ISTRIA” è la sceneggiatura che andremo a realizzare il prossimo anno, salvo impedimenti, per parlare delle foibe.
Lavoriamo perché sia riconosciuta la verità e su questa progettare il senso di identità, unità e pace che caratterizza un popolo come il nostro.
Buon Natale a tutti voi!

Antonello Belluco

Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca. (Contattalo)

Vieni a Venezia il 7 Marzo a protestare tutte le info  ( QUI ) 

“Chi dice si, chi dice no ma anche chi dice “NI”

Grafica1a
Marco Santi Guerrieri,Fratelli d’italia,Lucca

Marco Santi Guerrieri ” “L’ennesima stranezza della giunta comunale lucchese, alla faccia della trasparenza tanto vantata, tra non ricordo, mi sembra e “righi” cancellati c’e’ chi dice si, chi dice no ma anche chi dice “NI”
Vai al Social Link “qui

 

Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

 

Lega? No Grazie, preferisco non seguire questa moda momentanea.

b-little.jpgMarco Santi Guerrieri

” Spero , anzi mi auguro di poter avere magari in corso d’opera per la prossima campagna elettorale”regionali 2015″ un bel confronto meglio se televisivo con qualche titolato a parlare per la Lega Nord … mi dovranno spiegare tante cose …. se  saranno convincenti.. be’ allora  .. caro Enrico Rossi.. strada tutta in salita qui in Toscana.

Marco Santi Guerrieri Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Il terrorismo in Italia è colpa dei Grillini

giorgia 122GIORGIA MELONI: “Il terrorismo in Italia è colpa dei Grillini. Hanno eliminato la Bossi-Fini, sono a favore dei clandestini
Non so se accadrà anche in Italia una cosa del genere, ma se dovesse succedere la colpa sarà unicamente del Movimento 5 Stelle“. Così l’On. Giorgia Meloni, intervistata dai microfoni della Zaznzara, commenta quanto accaduto in Francia a Berlino: “Dobbiamo rispondere a questa dichiarazione di guerra, bisogna che ci armiamo anche noi. I Grillini sono irresponsabili, hanno eliminato la Bossi – Fini, favorendo i clandestini.
Non capisco da che parte stiano, hanno tradito il popolo italiano.”
Intanto la Meloni annuncia : “Questo pomeriggio siamo andati davanti alla sede del Consolato di Francia a Monaco, per portare la nostra solidarietà al popolo monegasco”.
Grillo dov’era? Basta ipocrisie e basta tentennamenti.” Deve dirci cosa pensa.”

 

 

 

 

Il “mi” babbo fa 90 , orgoglioso di mio Padre!

ulrico 11 di Gennaio 2015 , Mio Padre compie 90 anni , portati bene credetemi.
Vai al link “qui”
Mentre per gli amanti del genere  dall’ 08 di Settembre 1943  in poi  qui uno scritto di Ulrico Guerrieri.
scarica il PDF  “Guerrieri Ulrico, diario di guerra
Vai al link del social ( qui) 
Marco Santi Guerrieri Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)
 

 

 

 

 

 

Cena di fine d’anno all’ANPD’I , con il LEONE DI EL ALAMEIN, Par.Masi.Luciano

anpdi lucca cena

 

Bella serata, fra gli amici dell’Anpd’I di Lucca.  “Sempre in gamba il Leone di El Alamein Masi Luciano.

Ritrovarsi in ” Folgore” e’ sempre un onore.
Da sinistra: Lippi,Frati,Santi Guerrieri,Masi,Nappini
Vai al Link ” Qui

Pranzo di gruppo “NOI GENTE CHE VIVIAMO A LUCCA O ANCHE FUORI

pranzo gruppoPranzo di gruppo 14.12.14 “NOI GENTE CHE VIVIAMO A LUCCA O ANCHE FUORI “….. Bada roba, fra riffete e raffete erimo in una quarantacinquina. Chi manca, un’ e’ perche’ un’ ce’ ma perche’ se l’e’ svignata prima della foto.
Marco Santi Guerrieri : “Per capire il territorio e la gente che vi vive , occorre umilta’, costanza e soprattutto socializzare facendo attenzione ad ascoltare bene senza contraddire , prima di dire cazzate.”
Vai alle Foto “qui

Cena di fine anno a Casaggi’ Firenze.

casaggi firenzeMarco Santi Guerrieri,
“La politica e’ anche divertimento e convivialita’ “
.. dopo ” U” Cecato, “U” Spaccapollici , abbiamo “U” gobbo di Casaggi’

Vai al Link “qui

#votaguerrieri

 

 

Vai al Link “qui

Camerata un termine che i compagni attribuiscono alla Destra italiana,, ma non dite cazzate.

10450455_4288202738873_5454777167089777892_n
Marco Santi Guerrieri ” 
Tratto da wikipedia “
Camerata è un sinonimo  di compagno d’arme, ed è appellativo di antico uso nella lingua italiana che indica mutuamente soggetti i quali condividano lo stare insieme, l’abitare insieme ed il dormire insieme, con tipico riferimento al gergo militare e quindi ad una lotta comune.Fu usato durante l’epoca fascista dagli aderenti al Partito Nazionale Fascista e durante l’epoca nazionalsocialista dagli aderenti al NSDAP (in tedesco kameraden). LoStatuto del PNF del 1926 vide la sostituzione, rispetto al precedente, dei termini “soci” e “iscritti” con “camerati” e “fascisti”
stalin-copyNel resto del mondo invece il termine non è appannaggio esclusivo della destra ed è solito essere utilizzato anche da altre differenti correnti politiche (specialmente comunisti, neo-bolscevichi e di sinistra radicale) che si rifanno al concetto di una lotta condivisa (ad esempio durante il periodo del dominio del comunismo stalinista in Unione Sovietica si usava rivolgersi al capo della nazione con l’appellativo di “Camerata Stalin“, sebbene questo termine venisse solitamente tradotto dai comunisti italiani impropriamente come “Compagno Stalin”, proprio per il fatto che in patria il termine “camerata” veniva considerato eccessivamente legato all’esperienza del ventennio fascista ed ai sostenitori di movimenti di destra). 

Al solito i Kamerati comunisti hanno fatto bene il loro lavoro di mistificatori .. ma l’aver scoperto l’arcano … un po’ mi dispiace.

Un abbraccio ai “Camerati”  – di ” DESTRA” 
Meditate gente.
Marco Santi Guerrieri
Marco Santi Guerrieri,Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

Incredibile la LEGA NORD firma l’alleanza con FORZA ITALIA

lega maialinaREGIONALI TOSCANA 2015
Incredibile la LEGA NORD firma l’alleanza con FORZA ITALIA ,
La Lega Nord dopo aver fatto marcia indietro con FRATELLI D’ITALIA ,
il 24 Ottobre scorso ha risposto positivamente alla lettera appello inviata da Parisi
(Capogruppo in Regione di Forza Italia ) siglando l’accordo senza neanche conoscere i dettagli del programma elettorale.
Come siete caduti i basso.. ma la LEGA NORD non era contro l’immigrazione ed i diritti ai clandestini ?
Pensare che proprio il 24 di Ottobre sono apparse interviste sulla stampa dove Berlusconi si e’ dichiarato favorevole allo IUS SOLI ” , aprendo in oltre ai diritti alle coppie omosessuali , matrimoni gay .. ed altre blasfemie.
Fonte il Giornale.it (24.10.14 )
Vai al Link”qui