SANTI GUERRIERI – RIFLESSI POST ELETORALI

“LA NAZIONE LUCCA ” INTERVISTA IL CANDIDATO DI FRATELLI D’ITALIA AL CONSIGLIO REGIONALE, MARCO SANTI GUERRIERI

23 maggio 2015 alle ore 22.16

La Nazione 23.05.2015 

SANTI GUERRIERI  «SGOMBRIAMO I CAMPI NOMADI E CASE? PRIMA GLI ITALIANI »

 

IL SUO INGRESSO in politica è stato nel nome di Giorgia Meloni. Che lo ha conquistato dal 2012. Marco Santi Guerrieri,imprenditore, è uno dei candidati alla prossime elezioni regionali per Fratelli d’Italia. Dentro il partito di Giorgia Meloni, che nei giorni scorsi era accompagnata da Santi Guerrieri in città, è il coordinatore lucchese. Santi Guerrieri è appoggiato nella sua candidatura anche dagli esponenti locali della Destra Sociale di Romagnoli e da alcuni dirigenti de “La Destra”. «Sono entrato in Fratelli d’Italia prima di tutto per Giorgia Meloni: viene dal Msi, è giovane, viene da un quartiere popolare e io sono sempre stato vicino alla destra sociale. Sono nuovo come politico, ma mi sono detto che stavolta ci volevo mettere la faccia e portare avanti le battaglie per Lucca dentro la Regione».

Quali sono tre punti qualificanti del suo programma?
«Sgombero dei campi nomadi senza condizioni; prima gli italiani, anche nell’ assegnazione delle case; poi, la sanità: sono contrario alla compattazione delle Asl: la salute è materia sociale non territoriale».

Cosa non condivide di quanto fatto (o non fatto) dal Governatore Rossi?
«E’ negativo a prescindere, ha idee vecchie, è un arrogante e non perde occasione per addossare a altri colpe sue:

basta pensare proprio alla sanità e agli immigrati».

Che cosa le sta lasciando questa campagna elettorale?
«Che va presa la mano degli elettori e gli va raccontato come stanno le cose: la politica si fa nei quartieri, altrimenti la gente non va a votare. Tutta Fratelli d’Italia è sul territorio».

Fratelli d’Italia ha scelto di appoggiare la candidatura di Claudio Borghi, della Lega Nord, a Governatore: una scelta che condivide?
«E’ un fatto positivo, come quello di aver invece escluso Forza Italia: la coalizione con la Lega è gratificante, per quanto il voto alla Lega è d’istinto e trascura i candidati sul territorio: è un voto prima di tutto a Salvini, poi però si devono eleggere persone in gamba sul proprio territorio». 

Sarà possibile rivedere a Lucca un centrodestra tutto unito?
«A Lucca c’è confusione. Noi di Fdi-An siamo la destra del centrodestra, serve ricoinvolgere società civile, imprenditori,territorio e eliminare una classe politica che da anni fa tutto solo per non perdere la poltrona».
F.V.

http://sfogliatore.quotidiano.net/webedicola/aviator.php?edition=LUCCA&issue=20150523&newspaper=LAN&startpage=1&displaypages=2#

 

https://www.facebook.com/notes/marco-santi-guerrieri/la-nazione-lucca-intervista-il-candidato-di-fratelli-ditalia-al-consiglio-region/10153350967799165?pnref=story

FRANCESCO STORACE A LUCCA , PER LA CAMPAGNA ELETTORALE DI SANTI GUERRIERI.

storaceOndivaga vivacita'STORACEIl segretario nazionale de La destra, Francesco Storace, farà tappa a Lucca questo sabato (9 maggio) per sostenere il candidato lucchese al consiglio regionale della Toscana nella circoscrizione di Lucca e Provincia, Marco Santi Guerrieri. La giornata si suddividerà in due momenti: alle 16,30 l’onorevole Storace accompagnerà Santi Guerrieri nel Comune di Montecarlo, dove inaugurerà il ciclo di appuntamenti sulle colline lucchesiLa terra è sacra. No all’Imu agricola, incontrando gli imprenditori agricoli del luogo.

Screen Shot 06-14-15 at 07.36 PM

A seguire, alle 17,45, l’onorevole sarà ospite al Mai Mai (in via Dante Alighieri 135) per un incontro conviviale aperto a tutta la cittadinanza. Sarà l’occasione per parlare di strategie per la tutela della sanità e della sicurezza sul territorio.

Ciao, Sabato 9 Maggio ti aspetto al Mai Mai , a Lucca in via Dante Alighieri in compagnia dell’ On.Francesco Storace e…

Posted by Marco Santi Guerrieri on Giovedì 7 maggio 2015

https://www.facebook.com/Marco.Santi.Guerrieri/media_set?set=a.10153317878524165.1073741860.611934164&type=3