Fratelli d’Italia Lucca , legalita’ e orgogliosi di essere italiani , “report del mese di Settembre 2014”

marco rom

Fratelli d’Italia Lucca , 
Marco Santi Guerrieri : “essere di Destra e’ facile e’ dimostrarlo che e’ difficile . Iniziamo da qui : 
Sgombero dei campi Rom da Lucca e in provincia, i nostri parcheggi sono invasi da camper e roulottes di questa gente. “
Sono nomadi ? Bene dopo 10 giorni devono sloggiare e… se gli date le case… CI INCAZZIAMO.

Marco Santi Guerrieri  , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca.(Contattalo)

 

marco noiussoli

No Ius Soli,
“Non so Voi ma io sono per la difesa del DNA 100% Made in Italy ”
Non basta un timbro ed un pezzo di carta per essere italiani. Quella carta usatela al cesso.

 

 

 

Marco Santi Guerrieri    Coordinatore Fratelli d’italia Lucca (Contattalo)

 

 

 

clandestino 900Abbiamo superato  il limite, oltre il 45% di disoccupazione giovanile, 150 imprese al giorno che chiudono e questi imbecilli di governanti logorroici a cosa pensano ???
“Ha ragione la Giorgia Meloni a richiedere immediatamente una interrogazione parlamentare:vogliamo sapere se davvero il governo intende stanziare 30 euro al giorno per quelle famiglie che ospiteranno un immigrato. Il  Ministro  Alfano smentisce e il Sindaco Marino conferma l’avvio di questo progetto in 9 città italiane.”
giovane 900

* 900 euro al mese diamole a quelle famiglie che hanno a carico figli disoccupatiLa mobilitazione sociale è URGENTE .

Organizziamoci per il futuro dei nostri figli e del nostro paese.

Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca. (Contattalo)

 

renzi“Chi vive in case popolari pagherà quest’anno una Tasi più cara dell’Imu versata nel 2012. “
** La nuova politica di sinistra: togliere ai poveri per dare ai ricchi. **
Quel che e’ tuo e’ mio e quel che e’ mio e’ mio… non cambieranno mai..
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

hosp25_800_800_wFRATELLI D’ITALIA LUCCA “PARCHEGGIO CAMPO MARTE COLLEGATO AL SAN LUCA CON NAVETTE GRATIS”
No ad ulteriori parcheggi in prossimita’ dell’Ospedale San Luca. E’ di questa mattina, la discussione di alcuni gruppi politici lucchesi circa il destino dei parcheggi presso il novo ospedale di Lucca , “San Luca” . 
I parcheggi quelli che non ci sono e quelli che ci sono ma a pagamento sono sin da sempre oggetto di accese discussioni . spesso la teoria del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto piu’ soddisfare degnamente tutti i contendenti.
Da un lato i residenti della zona prossima all’ospedale che si troverebbero ulteriormente penalizzati causa maggior traffico e dalle stese di asfalto ad uso aree di sosta che toglierebbero ulteriore drenaggio al gia’ refrattario terreno circostante l’ospedale.
Dall’altro la praticita’ di avere un parcheggio bello e fatto quello di “campo di Marte” , al quale basterebbe collegare un servizio di navetta ed una fermata delle Linee delle tre linee LAM. L’esempio preso dall’ospedale del ” Cisanello” Pisa, utilizza lo stesso sistema da noi proposto tramite navette con corse regolari e ripetute .
Vai al Link sul web fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

ebola

… Dopo l’ultimo caso di Ebola registrato in questi giorni negli USA , il mondo politico del nostro strafottente governo si e’ dimenticato di informare il nostro primo ministro Matteo Renzi dell’accaduto ”                  ... Matteooooo !!!! C’e L’Ebola… ti dai una mossaaaa!!!…
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

elalameinEl Alamein , un bel video, non di parte e da portarsi nel cuore.
El Alamein , un bel video da guardare senza nostalgia e da conservare come lezione di storia e di esempio per tutti.  Tanti i nostri uomini caduti in quella battaglia. non un esitazione, no alla resa.. Tanti i caduti ignoti a noi ma noti a Dio.
Vai al video : Fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
guerrieri
.. alla faccia degli scettici, credetemi e permettetemi di dirlo. Mi sembra proprio che Fratelli d’Italia abbia ripreso la fasatura giusta ” quella del Caterpillar” . Dopo la pausa estiva rimettiamoci a lavorare sul territorio di Lucca e della sua provincia, con orgoglio, senza pregiudizi… e mettendoci la faccia come abbiamo sempre fatto .. grazie a tutti i “Fratellini” che ci stanno dando una mano e che lo faranno anche in futuro, Conto sui ” Nuovi”, che stanno arrivando in sordina.. ne vedremo delle belle gente , un abbraccio.
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca (Contattalo)
.
.
giorgia lavoroFa bene la Giorgia Meloni ad insistere sul Made in Italy .
Senza Made in Italy il nostro pese muore, le nostre aziende crepano, i nostri operai con l’articolo 18 ci giocheranno a carte.
Ma questo cazzo di governo attuale lo ha capito o no che se non si rilanciano i consumi andiamo tutti a “scatafascio” ????
A Lucca e in provincia, prepariamo a mobilitarci, cosa vogliamo fare aspettare che qualcun’altro imprenditore si tolga la vita per questi inetti millantatori che ci governano. Mobilitazione per la Vita delle Imprese.. Iniziamo a contarci ho non vi siete ancora cambiati il pannolone??? Forza iniziamo da ora, Io ci sono.
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
eroeFabrizio Quattorocchi,
“VI FACCIO VEDERE COME MUORE UN ITALIANO.”
Di fronte al rinnegare la madrepatria di fronte al carnefice dell’ISIS , l’unico uomo nella storia dei tagliatori di teste che si e’ negato al rituale , che ha tirato fuori i coglioni anche di fronte alla morte, che ha tolto la soddisfazione al boia di sentirlo urlare, piangere e chiedere pieta’ e’ stato Fabrizio Quattrocchi . 
A lui il governo italiano ha preferito il risparmio non pagando il riscatto.
Fabrizio sei nei nostri cuori.
Vai al video fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
marco PallerosoOratorio di San Rocco, Palleroso , Linea Gotica , 21 di Settembre 2014. 
Commemorazione ai caduti della divisione Monterosa .
Un grazie di cuore per la bella giornata che mi avete offerto.
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca (Contattalo)
.
.
safe_imageMilitanza attiva e il valore del fare squadra.
Occorre scendere nelle piazze e protestare dai gazebo.
Essere militante non significa indossare anfibi ed elmetto ma rendere disponibile il proprio tempo mettendo in campo l’aspetto piu’ propositivo di ciascuno di noi . Fare squadra per portare avanti azioni a qualunque livello e di ogni genere per contrastare l’incapacità cronica dell’attuale classe politica nazionale e locale.
Fare squadra per relazionarsi con altri che hanno i tuoi stessi obbiettivi,problemi e buoni propositi di provare a fare un salto di qualità.
La politica si fa dalla base, nei circoli territoriali, fra le mura di casa e sul web. Dare la disponibilità significa investire una piccola parte del proprio tempo a vantaggio di un intera comunità.
Vai al Video fai click qui
Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)
.
.
marco 103LUCCA – “Anche Lucca e la sua provincia , le imprese non sono restate indenni  dalla richiesta di pagamento del “ canone speciale”  imposto dalla  RAI  Cosi’ attacca  Marco Santi Guerrieri coordinatore lucchese di Fratelli d’italia – Alleanza Nazionale:  “  Mentre milioni di aziende  italiane cercano di restare a galla , contenendo le spese, facendo i salti mortali per pagare i debiti  e tenersi stretti i propri dipendenti a qualunque costo ,  i  dirigenti della TV di Stato per salvare la RAI  sommersa dai debiti imputabili solo unicamente dalle spese faraoniche , clientelismi vari e  da un evasione dal canone prossima al 30% , cosa fanno? Si inventano i canoni speciali”.

NEW138

Santi  Guerrieri  presa visione del documento inviato alle aziende lucchesi dalla Rai  cosi’ commenta  :“Leggo la motivazione indicate nella  richiesta di  pagamento e ne cito testualmente ,  «chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione di trasmissioni  televisive al di fuori dall’ambito famigliare. E’ palese pertanto intendere che anche i pc collegati in rete sono atti al ricevimento di trasmissioni radiotelevisive. E’ facile pertanto  intuire come sia facile cadere nel tranello in quanto  chiunque detenga un pc collegato in rete a quanto pare dovrebbe  pagare. Sara’ il caso prosegue Guerrieri ,  ma la lettera ricevuta è  identica sia nello stile che nei contenuti  ad un avviso  bonario di equitalia,  incomprensibile ,aberrante palesemente falloso e contraddittoria rispetto quanto invece comunicato dalla stessa  Rai sul proprio sito Web , che in un apposita tabella esonera dal pagamento i Pc senza sintonizzatore ,monitor per computer, casse acustiche e Videocitofoni.  
Quale e’ il rapporto che  differenzia i  PC collegati in rete e i  Pc con sintonizzatore TV.  Mi domando: perché  la tabella non e’ stata allegata alla lettera  in modo che fosse immediatamente comprensibile e fruibile da chiunque? Solo due le cose chiare: il bollettino di conto corrente precompilato e le raccomandazioni alle imprese di annotare con esattezza sulla dichiarazione dei redditi il numero di canone speciale” , quale avvertimento , “ da qui non scappi”
Cosi’ conclude Santi Guerrieri : “ Visto che la tassa richiesta e’ impositiva, cosa  dovrebbero pertanto “disdire” le aziende non  dotate di  apparecchi imputabili alla ricezione  a mezzo sintonizzatore TV? Perché  non e’ stato inserito assieme al bollettino per il pagamento  anche una cartolina da rispedire alla rai con su scritto: non tenuto a pagare , oppure.. azienda esonerata dal pagamento…. ?“ Al solito il governo farà orecchie da mercante non intervenendo in tempi brevi al blocco del provvedimento adottato dalla Rai. Risultato :molte aziende pagheranno il canone speciale ingiustamente o per paura di incorrere in sanzioni .  Vai all’articolo originale (Qui)  
Tutte le note e i chiarimenti sul web della RAI  fai click (qui)

Marco Santi Guerrieri , Coordinatore Fratelli d’italia Lucca  (Contattalo)

 

Immigrazione, Giorgia Meloni: priorità agli italiani su case popolari e asili nido .

Fratelli d’Italia Lucca “Parcheggio Campo Marte collegato al San Luca con navette gratis”

ospedaleSfruttare l’ampio parcheggio dell’ex ospedale di Campo di Marte e allestire una navetta che lo colleghi con il San Luca.

È la proposta di Fratelli d’Italia, che interviene sul dibattito sulla sosta gratuita nei pressi dell’ospedale.
Le Asl toscane, passando attraverso l’intervento del governatore Enrico Rossi e dell’assessore Luigi Marroni – spiega la consigliera Marina Staccioli – prendano esempio da Pisa e inizino ad adottare il modello virtuoso del Cisanello, dove esiste un parcheggio scambiatore e una navetta che porta all’ingresso del nosocomio. Chi pretende di arrivare in auto ai piedi della struttura paghi, ma tutti gli altri devono aver la possibilità di non spendere per lasciare l’auto”.
mstaDa qui la proposta di Fratelli d’Italia: Usiamo il vecchio parcheggio dell’ex ospedale di Campo di Marte – aggiungono Staccioli e Marco Santi Guerrieri, coordinatore lucchese del partito – e dotiamolo di una navetta che colleghi le due strutture consentendo di percorrere i 3 chilometri che li separano”.

Coordinamento provinciale Fratelli d’Italia Lucca

Link alla pagina facebook  ufficiale di Fratelli d’italia Lucca  ( Qui ) 
Vai al Link originale dell’articolo  ( Qui)